Ereditarietà X linked

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sotto il nome ereditàrietà X linked si indicano tutte quelle patologie e/o caratteri che vengono trasmessi dai genitori alla progenie in seguito alla segregazione indipendente dei gameti. In questo caso sono collocati sul cromosoma X presente in entrambi i sessi: XX femmina, XY maschio.

Possiamo distinguere due tipi di caratteri/patologie X-linked: dominanti e recessivi.

Nei dominanti riscontreremo questi caratteri/patologie in entrambi i sessi, mentre nei recessivi avremo una prevalenza maschile.

Alcuni esempi per il primo gruppo sono la Nefrite ereditaria, la condrodisplasia e l'ipertricosi; per quelli recessivi: daltonismo, distrofia di Duchenne, emofilia A e ittiosi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]