Endura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'endura era una pratica dei catari, consistente in un digiuno caratterizzato dall'astinenza totale dal cibo e dall'acqua, sovente sino al sopraggiungere della morte. Tale digiuno rappresentava una forma estrema di negazione di sé e di separazione dal mondo materiale, che per la concezione catara era dominato dal Male.

Era convinzione diffusa che questo sacrificio finale avrebbe assicurato la riunificazione dell'anima con il bene assoluto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]