Emergenza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Società/medicina[modifica | modifica wikitesto]

Teoria dei sistemi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il comportamento emergente di stati complessi, nella teoria dei sistemi, siano fisici, biologici, economici, sociali, quindi appartenenti a tutte le categorie scientifiche pure o applicate, ove emergano proprietà inspiegabili sulla sola base delle leggi che governano le sue componenti, scaturenti da interazioni non-lineari tra le componenti stesse.

Politica[modifica | modifica wikitesto]

Psicologia[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'Emergenza (India) fu proclamata da Indira Gandhi il 25 giugno 1975 a seguito di una forte ondata di scioperi e proteste. Durò per ventuno mesi. Durante questo periodo le elezioni vennero sospese, i diritti civili e la libertà di stampa limitati e un programma di risanamento in venti punti fu annunciato dalla stessa Gandhi. Al termine dell'Emergenza, furono indette nuove elezioni.

Altro[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]