Druk tsendhen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Druk tsendhen
inno nazionale bhutanese
Dati generali
Nazione Bhutan Bhutan
Adozione 1953
Lingue dzongkha
Componimento poetico
Autore Dorji Lopen Droep Namgay
Gyaldun Thinley
Composizione musicale
Autore Aku Tongmi

Druk tsendhen (Il Regno del Drago Tonante) è il titolo dell'inno nazionale bhutanese e si riferisce al nome con cui i Bhutanesi chiamano il loro Paese. La musica ricorda le musiche tipiche del Bhutan. Il compositore della musica, Aku Tongmi, studiò in India e divenne il primo direttore di banda dell'India. Dopo il suo ritorno in Bhutan, il Primo Ministro indiano visitò, nel 1953, il Bhutan e fu in quell'occasione che fu composto l'inno su commissione del Re del Bhutan. La melodia si basa sulla canzone popolare "thri nyampa med pa pemai thri" ("L'immutabile Trono del Loto"). È da notare che l'inno, unico nel mondo, è accompagnato da una coreografia. Le parole dell'inno sono di Gyaldun Dasho Thinley Dorji.

Testo[modifica | modifica wikitesto]

Testo originale in dzongkha[modifica | modifica wikitesto]

འབྲུག་ཙན་དན་བཀོད་པའི་རྒྱལ་ཁབ་ནང་
དཔལ་ལུགས་གཉིས་བསྟན་སྲིད་སྐྱོང་བའི་མགོན་
འབྲུག་རྒྱལ་པོ་མངའ་བདག་རིན་པོ་ཆེ་
སྐུ་འགྱུར་མེད་བརྟན་ཅིང་ཆབ་སྲིད་འཕེལ་
ཆོས་སངས་རྒྱས་བསྟན་པ་དར་ཞིང་རྒྱས་
འབངས་བདེ་སྐྱིད་ཉི་མ་ཤར་བར་ཤོག་

Druk dzénten gébái gaikáp na
Bái luknyík densí gyóngwai gin
Druk gaibó ngádak rinbócé
Gú gyurme dénjíng cáp sít pél
Cói sánggai dénbá darshing gail
Bang degít nyima shárwárshók!

[ɖṳ tsén.d̥e̤ŋ ké.pɛ̞́ː ǀ gɛ̞̤ː.kʰɑ́p̚ nɑ̤ ǀ]
[pɛ̞́ː lṳ.ɲí tén.sí ǀ cóːŋ.wɛ̞̤ː gi̤n ‖]
[ɖṳ gɛ̞̤ː.pó ŋɑ́.dɑ̤ ǀ ri̤m.pó.tɕʰé ǀ]
[kú ɟṳː.me̤ tén.tɕíːŋ ǀ tɕʰɑ́p̚ sí pʰé ‖]
[tɕʰǿː sɑ́ːŋ.gɛ̞̤ː tém.pɑ́ ǀ dɑ̤ː.ʑ̥i̤ːŋ gɛ̞̤ː ǀ]
[bɑ̤ːŋ de̤.kí ɲi̤.mɑ̤ ǀ ɕɑ́ː.wɑ̤ː.ɕó ‖]

Traduzione in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Nel Regno del Drago del Tuono ornato di cipressi
Il protettore che custodisce gli Insegnamenti del sistema duale,
Egli, il Prezioso e Glorioso Sovrano, estende il suo dominio,
Mentre la sua persona immutabile rimane costante.
Poiché la dottrina del Signore Buddha prospera,
Possa il sole della pace e della felicità illuminare la popolazione!

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica dell'inno nazionale del Bhutan Archiviato il 1º dicembre 2012 in Internet Archive.

  Portale Bhutan: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Bhutan