Discussione:Tonalità

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alcune precisazioni: 1) il fatto che per capire il senso tonale di una composizione ci si possa attenere alle prime battute ed alle cadenze mi sembra un pò troppo riduttivo specialmente se si parla di composizioni tonali comprese tra il XVI secolo e i primi anni del XX secolo. Wagner per esempio non si presta certo con facilità ad una analisi tonale con queste indicazioni, ma neppure mozart... 2)la seguente frase "Nei secoli antecedenti al XV non esisteva in musica una vera concezione della tonalità, dal momento che non esisteva neanche la polifonia"è imprecisa. In realtà si parla di polifonia già nel tardo medioevo (XIII sec circa). --fede_melis 13:54, 6 feb 2006 (CET)Rispondi[rispondi]

Non mi ritrengo sufficentemente preparato per commentare, ma se ne sei sicuro di quello che dici puoi apportare le modifiche che ritieni opportune al testo. --L'uomo in ammollo 14:58, 6 feb 2006 (CET)Rispondi[rispondi]

ok! ho voluto per correttezza dirlo prima in discussione! Provvederò al più presto ad ampliare la voce! Tanti saluti.--fede_melis 17:29, 6 feb 2006 (CET)Rispondi[rispondi]