Discussione:Ibis redibis non morieris in bello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il responso mette in luce l'importanza di una corretta punteggiatura del testo. Si potrebbe aggiungere (qui? link interno? ...?) la storia dell'abate Martino che "per un punto perse la cappa", avendo sbagliato la posizione del segno di interpunzione nella frase "Porta patens esto, nulli claudatur honesto" --Alec 22:15, Apr 25, 2005 (CEST)

La voce è talmente ... sibillina ed ambigua (quanto affascinante) che, almeno per me, non è di semplice comprensione. Il tuo lavoro, però, è assolutamente meritevole (non foss'altro che per la difficoltà, a mio parere, del tema). Penso che una voce sull'abate Martino (titolo tutto ancora da inventare, ma forse c'è il Porta patens esto, nulli claudatur honesto?) la potresti ben fare e linkare da qui come Voce correlata. - Twice25 / αω - :-) 14:32, Apr 27, 2005 (CEST)

Se ho capito bene e ti riferisci alla questione di Martino, chiedo scusa, hai ragione! Nella fretta non ho chiarito.
Sostanzialmente, la storiella (leggendaria?) da cui deriva il modo di dire è questa. Martino era un abate che aspirava... a salire di grado, diventando un dignitario della Chiesa e potendo così indossare la cappa (una specie di mantello) che di tale dignità era simbolo. La prova d'esame che gli avrebbe garantito la promozione consisteva nello scrivere un bel cartello da apporre sul portale della chiesa (o dell'abazia), il cui testo sarebbe dovuto essere: "Porta patens esto. Nulli claudatur honesto" ("La porta rimanga aperta! A nessun uomo onesto sia chiusa!"). Bel messaggio! Ma Martino, forse complice la stanchezza o la distrazione, sbagliò la posizione del punto e scrisse: "Porta patens esto nulli. Claudatur honesto, cioè "La porta non rimanga aperta per nessuno! Sia chiusa all'uomo onesto!"). Ovvia figuraccia di Martino ed esame non superato. Da qui: Per un punto Martin perse la cappa.
A dire il vero mi pare ci siano altre interpretazioni sull'origine del modo di dire, ma dovrei fare una ricerchina...
Se invece con "voce sibillina" intendi l'articolo, cerco di rimediare subito! Ciao! - Alec 17:42, Apr 27, 2005 (CEST)

Conoscevo il detto (celebre, Per un punto, Martin ... ecc. ecc.), ma non - come talvolta succede - l'aneddoto che lo ha generato. Mi pare gustoso assai, e che ci sia il materiale, già con quanto scritto qui, per una voce sulla locuzione latina ... (o forse due: la formula errata in redirect su quella corretta?) - :) Twice25 / αω - :-) 17:57, Apr 27, 2005 (CEST)
Scusa Alec, ma non avevo risposto al tuo quesito in fondo: la voce è sibillina probabilmente solo per me: devo rileggerla un attimo, per vedere se la capisco a pieno. Ma probabilmente va bene com'è ... :) - Twice25 / αω - :-) 18:02, Apr 27, 2005 (CEST)

Ok, Tullio (mi permetti? I nick mi piacciono e sono comodi per i link, ma hanno sempre dietro una persona. E a me piace parlare con le persone...)! Allora, ho cercato di chiarire la voce, anche servendomi del grassetto e di qualche spazio fra le virgole. Spero vada meglio. Ma formalmente è... Wiki correct?
Per il povero Martino, va bene! Aggiungo la voce sotto Uno pro puncto caruit Martinus Asello nelle frasi latine. Ma non c'è una pagina o un progetto sui modi dire italiani (dove avrebbe logicamente stare il detto)? Io non ho trovato nulla, ma mi sa che sto sbagliando qualcosa... Ciao! -Alec 22:06, Apr 27, 2005 (CEST)

Assolutamente nessun problema per il nome (con cui sono anche conosciuto qui su Wikipedia). Beh, finalmente sono riuscito a comprendere bene il senso della voce (anche se forse era comprensibile anche prima, se solo l'avessi letta con attenzione ... :)). Una pagina o un progetto sui modi di dire italiani non mi risulta esista; esiste una pagina scioglilingua (che tu forse già conosci) e qualcosa di inerente, ma pagine sui modi di dire italiani nel Wikipedia:Progetto Letteratura mi pare non siano per ora previste. Puoi provare a parlarne, se vuoi, al Caffè letterario. Ora mi vado intanto a leggere la voce su ... Martino. :) - Twice25 / αω - :-) 01:25, Apr 28, 2005 (CEST)