Discussione:Ammortamento a rate costanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Si noti che gli istituti di credito utilizzano lo stesso tasso capitale per tutta la durata del mutuo ( è una costante, che non dipende da ). Quindi, capitalizzano gli interessi per l'intera durata anzichè per la vita residua del mutuo . Il mutuatario paga l'interesse sul residuo di capitale, ma non sul residuo di durata del mutuo.

Salvo diversi oneri notarili o penali, il cliente potrebbe utilizzare un nuovo mutuo di importo pari al debito residuo e chiudere il precedente, in modo da beneficiare di un interesse riferito a un periodo di tempo più breve, alla durata rimanente del mutuo, e quindi più basso.

Ad esempio, per un mutuo di 20 anni, potrebbe dopo 5 anni fare una surroga o una sostituzione per chiudere il vecchio mutuo, e pagare col uovo un interesse non relativo a 20 anni, ma a 15 (il 6° anno diventa l'anno 0 di ammortamento col nuovo mutuo).

il pezzo riguarda l'ammortamento all'italiana, in quello francese si parla di interessi di periodo, e quindi il tasso è variabile, non è quello contrattuale.

Il metodo di ammortamento "italiano" prevede quota capitale costante e la rata variabile, abbiamo la voce già qui su it.wiki. Il metodo francese al contrario prevede rata costante e tasso di interesse costante sulla quota residua di capitale da restituire. Ciò che è variabile nel caso "alla francese" è il rapporto tra l'interesse di periodo ed il totale della rata, che chiaramente è decrescente con il tempo. La formula del calcolo della rata è corretta, si può fare un rapido test con Excel e verificare che, calcolando la rata in quel modo, se ogni per ogni periodo t calcolo la quota di capitale rimborsata e gli interessi sul Montante M residuo, il capitale viene restituito in T periodi. Non capisco dove siano gli errori. Sui mutui ipotecari a tasso fisso la surroga può convenire per mille motivi (variazione del tasso di riferimento, interesse più favorevole grazie alla minore durata del prestito), ma questo cosa c'entra? Semmai si deve prestare attenzione, ma non è l'articolo giusto in cui parlarne, che il tasso applicato nel calcolo del prestito, non è il TAEG, ma è di meno, in quanto il TAEG include anche le spese accessorie alla pratica di prestito. Infine ricordo che la voce parla di piani di ammortamento, non di mutui, né è una pagina di supporto per chi sta comprando casa. --Superfranz83 Scrivi qui 01:48, 22 set 2014 (CEST)
A me francamente pare che la dimostrazione sia troppo complicata; inoltre mi pare che l'argomento sia circolare, è più una spiegazione di cosa vogliono dire i termini che una costruzione. La costruzione sulla pagina inglese di wikipedia è molto più breve e più chiara. Inoltre la rata francese non genera anatocismo neanche per idea: un ammortamento su n rate francesi è equivalente a n mutui indipendenti, di durate e capitali diversi, tutti allo stesso interesse semplice, con interessi pagati periodicamente e restituzione del capitale alla fine in unica soluzione. Se li guardiamo come un finanziamento complessivo strutturato di capitale pari alla somma dei capitali dei singoli finanziamenti, è possibile scegliere i capitali iniziali in modo che le rate aggregate siano tutte ugauli. Facendo così, si ottiene esattamente la rata francese. Non c'è traccia di anatocismo. Altra cosa è discutere la generazione di anatocismo sugl'interessi moratori (e su questo ci sono cause in giro), ma non c'entra proprio nulla con la rata francese, oggetto di questa pagina. Secondo me è proprio SBAGLIATO menzionare l'interesse composto, che nella rata francese NON GIOCA ALCUN RUOLO Esagherardo (msg)


non è chiaro per niente[modifica wikitesto]

L'articolo promette di dimostrare come si arriva a R in funzione di (n,C,i). In realtà n non viene usato. Inoltre, nella (1) viene presentato già parte del risultato, invece di arrivarci con la dimostrazione. Quello che si può scrivere all'inizio è solo che S è la somma di tutti i Ci 213.254.211.110 (msg) 17:25, 9 ott 2009 (CEST)

CONTENUTO PAGINA FUORVIANTE PER GLI UTENTI[modifica wikitesto]

la pagina conteneva informazioni sull'anatocismo errate e fuorvianti per le persone, che grazie ad articoli su wikipedia contenenti tali DISinformazioni possono essere portati a credere che i loro mutui ipotecari contratti per acquisto casa siano illegali.

il piano francese non genera anatocismo (interessi su interessi)

ATTENZIONE AI DISINFORMATORI!!! StefanoIT (msg) 22:39, 26 lug 2015 (CEST)