Discussione:Albedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

AVVISO[modifica wikitesto]

Per tutti gli utenti che intendono modificare la pagina ricordo che albedo è FEMMINILE!

Per cui:

  • La albedo, l'albedo;
  • Una albedo, un'albedo.

Grazie. --Zaldo (msg) 02:01, 9 dic 2009 (CET)


Per quanto riguarda l'ultimo paragrafo, sul ruolo del particolato e dell'inquinamento in generale: io credo semplicemente che le polveri impediscano ai raggi solari di toccare il suolo, e difatti l'abbassamento di 7° citato in Kuwait probabilmente è misurato al suolo! Discorso analogo a quanto succede durante le grandi eruzioni vulcaniche: le polveri proiettate in atmosfera filtrano la luce solare e abbassano la temperatura al suolo. Per esempio ricordate che una delle ipotesi dell'estinzione dei dinosauri era o una grande eruzione o un meteorite che con le polveri avesse raffreddato bruscamente la Terra? Poi ho letto da qualche parte un articolo secondo il quale nei paesi industrializzati che iniziano a "ecologizzarsi" le temperature aumenteranno di più perchè ci sarà meno particolato. Se qualcuno trova le fonti, può fare il favore di aggiungerlo? --Kufoleto (msg) 10:59, 17 set 2008 (CEST)

Secondo me ci vorrebbe una pagina di disambiguazione (non la so creare), perché l'albedo è anche la parte bianca sotto la buccia dei frutti, per esempio degli agrumi, su cui volevo scrivere. Qualcuno la può creare per favore? Grazie. --Ithunn (msg) 09:38, 25 mar 2009 (CET)

Penso che ci sia un errore quando si indica la differenza di temperatura fra l'università e l'aeroporto delle isole Fairbanks. Probabilmente anziché 34°C si voleva dire 3/4°C. Chi ha inserito il testo precisi meglio, per favore.Liopac (msg)

"Non si sa se l'accumulo di particelle inquinanti scure possa avere l'effetto di diminuire l'albedo delle nuvole, contribuendo a scaldare la Terra. Durante gli incendi dei pozzi petroliferi del Kuwait nel 1991, le temperature nel deserto scesero in media di 7 °C durante i periodi di maggiore copertura. I dati sono quindi contrastanti." Quali sono i dati contrastanti? "Non si sa se" non è un dato, è un dubbio ed è anche un dubbio sbagliato, perché le particelle scure nelle nuvole ne diminuiscono l'albedo e ne aumentano il calore, che si sottrae perciò al calore che finirebbe sulla terra. Per rispetto a chi lo ha scritto non cambio niente, per ora e in attesa che lo faccia l'autore o un supervisore.Liopac (msg) 11:14, 7 feb 2010 (CET)

"Poiché gli alberi sono così efficienti nell'assorbire energia luminosa (tramite fotosintesi ecc.), sembrerebbe logico aspettarsi un raffreddamento della Terra nel suo insieme tagliando le foreste". Forse vuoi dire l'opposto? Gli alberi assorbendo energia luminosa e utilizzandola per la fotosintesi, impediscono che la stessa energia si trasformi in calore. Non conosco teorie che dicono di tagliare gli alberi per raffreddare la terra, semmai il contrario (cfr. F.Margelli (CNR-ISAC Laboratorio LaRIA), S. Rossi (CNR-IBIMET), T.Georgiadis (CNR-IBIMET), e i numerosi studi sulle isole di calore, riassunti ad es. in http://laveja.blogspot.com/2009/02/il-fenomeno-sottovalutato-delle-isole.html). In realtà l'albedo degli alberi può non essere alto, ma va considerato che l'energia luminosa che si trasforma in calore non è necessariamente uguale a 1 - albedo. Lorewiki-it (msg) 10.52, 10 giu 2010 (CET)

Fonte[modifica wikitesto]

Potete aggiungere questa fonte alla voce: http://goldbook.iupac.org/A00202.html --Aushulz (msg) 16:06, 20 apr 2012 (CEST)