Dependency injection

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dependency injection (DI) è un design pattern della Programmazione orientata agli oggetti il cui scopo è quello di semplificare lo sviluppo e migliorare la testabilità di software di grandi dimensioni.

Per utilizzare tale design pattern è sufficiente dichiarare le dipendenze che un componente necessita (dette anche interface contracts). Quando il componente verrà istanziato, un iniettore si prenderà carico di risolvere le dipendenze (attuando dunque l'inversione del controllo). Se è la prima volta che si tenta di risolvere una dipendenza l'injector istanzierà il componente dipendente, lo salverà in un contenitore di istanze e lo ritornerà. Se non è la prima volta, allora ritornerà la copia salvata nel contenitore. Una volta risolte tutte le dipendenze, il controllo può tornare al componente applicativo.

Il pattern Dependency Injection coinvolge almeno tre elementi:

  • una componente dipendente,
  • la dichiarazione delle dipendenze del componente, definite come interface contracts,
  • un injector (chiamato anche provider o container) che crea, a richiesta, le istanze delle classi che implementano delle dependency interfaces.
Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica