Dalarna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dalecarlia)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la contea svedese, vedi Contea di Dalarna.
Dalarna
provincia storica
Dalarna – Stemma
Localizzazione
StatoSvezia Svezia
RegioneSvealand
ConteaDalarna vapen.svg Dalarna
Territorio
Coordinate60°40′42.81″N 15°36′02.11″E / 60.678559°N 15.600586°E60.678559; 15.600586 (Dalarna)Coordinate: 60°40′42.81″N 15°36′02.11″E / 60.678559°N 15.600586°E60.678559; 15.600586 (Dalarna)
Superficie29 086 km²
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Dalarna – Localizzazione
Sito istituzionale

Dalarna è una provincia storica (landskap) della Svezia centrale. Confina con le province di Härjedalen, Hälsingland, Gästrikland, Västmanland, Värmland ed, a ovest, con la Norvegia.

Contee[modifica | modifica wikitesto]

Le province attualmente non hanno funzioni amministrative in Svezia, oggi assunte dalle contee (län). La contea di Dalarna comprende integralmente la provincia storica omonima.

Città[modifica | modifica wikitesto]

Le città storiche (tra parentesi la data in cui vengono elevate allo status di città) sono:

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Artigianato[modifica | modifica wikitesto]

Un prodotto artigianale originario di questa provincia e tipico della Svezia, tanto da diventarne un simbolo, è il "Dalahäst" (in italiano: cavallo di Dalarna), una statuetta di legno dipinta a mano con colori vivaci (il rosso e il bianco sono quelli maggiormente usati) che raffigura un cavallino.

I riferimenti manoscritti più antichi a statuette in legno di questo tipo utilizzate come giocattoli per bambini risalgono al 1623 quando il vescovo Johannes Rudbeckius, in un sermone, si scaglia contro la frivolezza e dissolutezza di divertimenti quali «dadi, pipe, bambole, cavalli di legno, lettere d'amore», ma lo stile decorativo attuale, chiamato kurbits, fu sviluppato solo verso la metà del XIX secolo quando la produzione di questo prodotto artigianale fiorì per raggiungere il successo commerciale che dura ancor oggi e che contribuì a risollevare, nell'Ottocento, l'economia depressa della provincia di Dalarna.

Un Dalahäst dipinto nel tradizionale stile kurbits.

Gli artigiani più rinomati quali Sticko Erik Hansson (18231897) Erik Svensk (1865-1957) e Tysk-Anders Gunnarsson (1863-1941) operano tra la fine dell'800 e la prima metà del '900 e la produzione si concentra nel territorio della municipalità di Mora nei villaggi di Berkarlås, Nusnäs, Risa e Vattnäs.

Oggi la figura del Dalahästar si è mercificata e il cavallino dipinto è diventato uno dei più frequenti souvenir da acquistare in Svezia. Sull'onda di questo successo sono stati messi in commercio anche altri animali "Dala": si possono trovare infatti statuette in legno dipinte raffiguranti maiali, alci, cammelli e mucche.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF: (EN238973417 · GND: (DE4010935-5 · BNF: (FRcb119875922 (data)