Croce commemorativa del Corpo di Spedizione Italiano in Russia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Croce di Ghiaccio)
Croce di Ghiaccio
Croce commemorativa del Corpo di Spedizione Italiano in Russia
CroceCSIR.JPG
Flag of Italy (1861-1946).svg
Regno d'Italia
Tipo Croce commemorativa
Status coniazione non ufficiale
Concessa a Militari del Regio Esercito, MVSN, Regia Aeronautica e Regia Marina
Campagna Campagna invernale 1941-1942 sul Fronte Orientale
Prodotta da Lorioli
Modellista A. Picozzi
Firma modellista A. Picozzi Milano
Medaglie, decorazioni ed ordini cavallereschi italiani
CSIR 2.png
Nastro della medaglia.

La Croce commemorativa del Corpo di Spedizione Italiano in Russia o Croce di Ghiaccio fu una medaglia riservata a tutti coloro che militavano nel C.S.I.R. durante la Campagna invernale 1941-1942 sul Fronte Orientale, nella Seconda guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La croce commemorativa fu realizzata nel 1942 e richiamava per certi versi la Croce di Ferro tedesca e come questa veniva considerata una medaglia al valore onorifica per la specifica operazione militare della campagna di Russia. Era detta anche Croce di Ghiaccio sia in riferimento alla Russia ove i militari italiani ebbero non pochi problemi con il gelo e le condizioni climatiche pessime, ma anche al colore degli smalti di cui essa era decorata che erano perlopiù bianco ghiaccio. I militari italiani del CSIR che ne erano stati insigniti furono autorizzati a fregiarsene dal Ministero della Guerra con Foglio d'Ordini 12-4-1943 Dispensa 15^ n°149.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

  • La medaglia ha la forma di una croce patente con attacco fisso a cambretta ed è bianca bordata da un cordone in argento. Era in metallo argentato smaltato o zama verniciato per la truppa, in argento smaltata di bianco per gli ufficiali. Sul retro la croce è piana e riporta in incuso, al centro il nome abbreviato del corpo di spedizione "C.S.I.R." e su ciascun braccio l'indicazione delle principali battaglie combattute dal medesimo corpo: "BUG" (a sinistra), "DNJEPR DONETZ" (in alto) e "DON" (a destra), mentre sul braccio inferiore la scritta "LUGLIO 941 LUGLIO 942".
  • Il nastro era bipartito di bianco e di nero.
Distintivo assegnato ai componenti del CSIR insieme alla croce.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]