Costo del denaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In economia il costo del denaro indica il tasso di interesse annuo stabilito da una banca centrale (come può essere la BCE) per la concessione di prestito di denaro (credito) ad un debitore, ad es. una banca commerciale. Se tale tasso di interesse è basso, le banche commerciali tenderanno più facilmente a cedere in prestito ai clienti denaro a bassi tassi di interesse. Il tasso ufficiale di sconto è l'interesse fissato ufficialmente, mentre il tasso effettivo globale comprende altre spese.

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia