Corrente di Irminger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La corrente di Irminger è il prolungamento nordoccidentale della corrente del Golfo.

La corrente di Irminger è una corrente oceanica dell'Atlantico che fluisce verso ovest al largo della costa sudoccidentale dell'Islanda.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La corrente di Irminger costituisce il prolungamento nordoccidentale della corrente del Golfo e viene alimentata dalla corrente nord-atlantica. Le sue acque sono relativamente calde e saline in rapporto alle acque alla stessa latitudine.

Deve il suo nome al vice ammiraglio e idrografo danese Carl Ludvig Christian Irminger (1802–1888)[1] che condusse ricerche idrografiche nella zona nel 1854 e a cui è intitolato anche il Mare di Irminger.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]