Consiglio nazionale dei beni culturali di Svezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coordinate: 59°20′01″N 18°05′28″E / 59.333611°N 18.091111°E59.333611; 18.091111
L'ufficio principale di Stoccolma

Il Consiglio nazionale dei beni culturali di Svezia (in svedese: Riksantikvarieämbetet) abbreviato in RAÄ è un'agenzia governativa svedese responsabile dei siti del Patrimonio dell'umanità della Svezia e di altri monumenti del patrimonio nazionale e ambienti storici. È disciplinata dal Ministero della cultura.[1]

Gli obiettivi dell'agenzia sono di incoraggiare la conservazione e la tutela e di promuovere il rispetto e la conoscenza degli ambienti storici. Per fare questo si cerca di rendere il patrimonio svedese accessibile a tutti i cittadini al fine di diffondere informazioni su tale patrimonio e «potenziare il patrimonio come una forza nell'evoluzione di una società democratica sostenibile».[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SV) Riksantikvarieämbetet, su ne.se, Nationalencyklopedin. URL consultato il 9 novembre 2010.
  2. ^ Our Mission, su raa.se, Swedish National Heritage Board. URL consultato il 9 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2010).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (SV) Sito ufficiale, su raa.se. URL consultato l'11 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2012).
Controllo di autoritàVIAF (EN149440133 · ISNI (EN0000 0001 2265 3051 · ULAN (EN500309245 · LCCN (ENn81098859 · GND (DE1089003-8 · BNF (FRcb11985225m (data) · J9U (ENHE987007268598905171 · WorldCat Identities (ENlccn-n81098859