Composizione VIII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Composizione VIII
Vassily Kandinsky, 1923 - Composition 8, huile sur toile, 140 cm x 201 cm, Musée Guggenheim, New York.jpg
AutoreVasilij Kandinskij
Data1923
Tecnicaolio su tela
Dimensioni140×201 cm
UbicazioneMuseo Guggenheim, New York

Composizione VIII è un dipinto a olio su tela di 140x201 cm realizzato nel 1923 dal pittore Vasilij Kandinskij.

È conservato nel Guggenheim Museum di New York.

L'opera rappresenta forme geometriche elementari (cerchi, triangoli, quadrati, linee), disposte in maniera apparentemente casuale. Cerchi e linee rette sono le forme dominanti della composizione e contribuiscono a creare una struttura geometrica rigida, rafforzata anche da colori opachi utilizzati per lo sfondo. All'interno del quadro è possibile riconoscere anche trapezi, cunei e linee curve. Particolare rilievo è dato al cerchio viola, nero e rosso in alto a sinistra e al grande cuneo che taglia verticalmente il centro del dipinto. È impossibile stabilire quale sia il reale significato dell'opera. Si tratta di una combinazione di segni geometrici, che devono comunicare all'osservatore una “necessità interiore” dell'artista, non esprimibile con parole o soggetti materiali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura