Codice penale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Codice penale (disambigua).

Un codice penale è una raccolta contenente i principî fondamentali su cui si fonda il sistema legislativo penale[1] di una particolare giurisdizione. Tipicamente un codice penale conterrà reati riconosciuti nella giurisdizione, sanzioni che potrebbero essere imposte per questi reati e alcune disposizioni generali (come definizioni e divieti di perseguimento retroattivo).[2]

Codici penali nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

I codici penali sono relativamente comuni nelle giurisdizioni di civil law, che tendono a costruire sistemi legali attorno a codici e principi che sono relativamente astratti e ad applicarli caso per caso. Al contrario, non sono così comuni nelle giurisdizioni di common law; ad esempio in Inghilterra e Galles il progetto degli anni sessanta di adottare un codice penale è stato abbandonato nel 2008. Nel 2009 comunque il progetto è stato ripreso.[3]

In Irlanda dal 2007 al 2010 si è riunito il Criminal Law Codification Advisory Committee e il suo progetto di codice penale e commento è stato pubblicato nel 2011.[4][5]

Negli Stati Uniti esiste un Model Penal Code che non è di per sé legge ma che fornisce la base per il diritto penale di molti stati. I singoli stati spesso scelgono di utilizzare codici penali che sono spesso basati, in misura variabile, su questo Model Code.[6] Il titolo 18 del codice degli Stati Uniti è il codice penale per i crimini federali.[7] Tuttavia, il titolo 18 non contiene molte delle disposizioni generali in materia di diritto penale che si trovano nei codici penali di molti paesi cosiddetti di civil law.

I codici penali sono generalmente supportati perché introducono coerenza nei sistemi giuridici e per rendere il diritto penale più accessibile alle persone non esperte di diritto.[8] Un codice può aiutare a evitare il cosiddetto chilling effect (la riluttanza e la refrattarietà ad esercitare un proprio diritto per paura di sanzioni legali) in cui la legislazione e la giurisprudenza sembrano essere inaccessibili o al di là della comprensione per i non avvocati.

Al contrario i critici sostengono che i codici sono troppo rigidi e che non forniscono una flessibilità sufficiente affinché la legge sia efficace.

Il termine "codice penale" (code pénal) deriva dal codice penale francese del 1791.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ còdice in Vocabolario - Treccani, su treccani.it. URL consultato il 27 ottobre 2020.
  2. ^ French Penal Code (ToC) (PDF), LegiFrance (Eng translation) (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2011).
  3. ^ Newsletter (PDF), Law Commission (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2009).
  4. ^ (EN) Minister Shatter publishes draft Criminal Code prepared by the Criminal Law Codification Advisory Committee, Department of Justice and Equality, 23 giugno 2011. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Criminal Law Codification Advisory Committee, Draft Criminal Code and Commentary (PDF), Dublin, Department of Justice and Equality, 31 maggio 2010. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  6. ^ Paul Robinson, Introduction to the Model Penal Code (PDF), su law.upenn.edu (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  7. ^ United States Code (Title 18), GPO.
  8. ^ Law Commission, su lawcom.gov.uk (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2007).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto