Codice penale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Codice penale (disambigua).

Un codice penale è una raccolta contenente i principî fondamentali su cui si fonda il sistema legislativo penale[1] di una particolare giurisdizione. Tipicamente un codice penale conterrà reati riconosciuti nella giurisdizione, sanzioni che potrebbero essere imposte per questi reati e alcune disposizioni generali (come definizioni e divieti di perseguimento retroattivo).[2]

Codici penali nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

I codici penali sono relativamente comuni nelle giurisdizioni di civil law, che tendono a costruire sistemi legali attorno a codici e principi che sono relativamente astratti e ad applicarli caso per caso. Al contrario, non sono così comuni nelle giurisdizioni di common law; ad esempio in Inghilterra e Galles il progetto degli anni sessanta di adottare un codice penale è stato abbandonato nel 2008. Nel 2009 comunque il progetto è stato ripreso.[3]

In Irlanda dal 2007 al 2010 si è riunito il Criminal Law Codification Advisory Committee e il suo progetto di codice penale e commento è stato pubblicato nel 2011.[4][5]

Negli Stati Uniti esiste un Model Penal Code che non è di per sé legge ma che fornisce la base per il diritto penale di molti stati. I singoli stati spesso scelgono di utilizzare codici penali che sono spesso basati, in misura variabile, su questo Model Code.[6] Il titolo 18 del codice degli Stati Uniti è il codice penale per i crimini federali.[7] Tuttavia, il titolo 18 non contiene molte delle disposizioni generali in materia di diritto penale che si trovano nei codici penali di molti paesi cosiddetti di civil law.

I codici penali sono generalmente supportati perché introducono coerenza nei sistemi giuridici e per rendere il diritto penale più accessibile alle persone non esperte di diritto.[8] Un codice può aiutare a evitare il cosiddetto chilling effect (la riluttanza e la refrattarietà ad esercitare un proprio diritto per paura di sanzioni legali) in cui la legislazione e la giurisprudenza sembrano essere inaccessibili o al di là della comprensione per i non avvocati.

Al contrario i critici sostengono che i codici sono troppo rigidi e che non forniscono una flessibilità sufficiente affinché la legge sia efficace.

Il termine "codice penale" (code pénal) deriva dal codice penale francese del 1791.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ còdice in Vocabolario - Treccani, su treccani.it. URL consultato il 27 ottobre 2020.
  2. ^ French Penal Code (ToC) (PDF), su 195.83.177.9, LegiFrance (Eng translation) (archiviato dall'url originale il 4 luglio 2011).
  3. ^ Newsletter (PDF), su lawcom.gov.uk, Law Commission (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2009).
  4. ^ (EN) Minister Shatter publishes draft Criminal Code prepared by the Criminal Law Codification Advisory Committee, su justice.ie, Department of Justice and Equality, 23 giugno 2011. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  5. ^ (EN) Criminal Law Codification Advisory Committee, Draft Criminal Code and Commentary (PDF), su justice.ie, Dublin, Department of Justice and Equality, 31 maggio 2010. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  6. ^ Paul Robinson, Introduction to the Model Penal Code (PDF), su law.upenn.edu (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  7. ^ United States Code (Title 18), su frwebgate.access.gpo.gov, GPO.
  8. ^ Law Commission, su lawcom.gov.uk (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2007).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto