Codex Mutinensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Onciale 014
Manoscritto del Nuovo Testamento
Nome Mutinensis
Simbolo Ha
Testo Atti degli Apostoli
Datazione IX secolo
Scrittura greca
Conservazione Biblioteca Estense universitaria di Modena
Dimensione 332 x 228 mm
Tipo testuale bizantino
Categoria V

Codex Mutinensis (Gregory-Aland no. Ha o 014) è un manoscritto membranaceo in greco onciale (cioè maiuscolo) datato tra il IX secolo. Originariamente conteneva l'intero Atti degli Apostoli. Comprende attualmente un totale di 43 fogli. Le pagine misurano 33 x 23 cm. Ciò che rimane è costituito da frammenti (1,1-5,28; 9,39-10,19; 13,36-14,3; 27,4-28,31).[1]

La provenienza del manoscritto è ignota.

Il codice è conservato presso la Biblioteca Estense universitaria di Modena (Gr. 196) a Modena.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Kurt Aland, and Barbara Aland, The Text of the New Testament: An Introduction To The Critical Editions and to the Theory and Practice of Modern Textual Criticism, Grand Rapids, Michigan, 1995, p. 110.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • K. von Tischendorf, Monumenta sacra inedita I, pp. 37–44.
  • Bruce Metzger, The Text Of The New Testament: Its Transmission, Corruption and Restoration, Oxford University Press, 1968.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]