Codex Claromontanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Onciale 06
Manoscritto del Nuovo Testamento
Codex claromontanus greek.jpg
NomeClaromontanus
SimboloDp
TestoLettere di Paolo, Lettera agli Ebrei
Datazione550
Scritturalingua greca e lingua latina (diglotto)
RitrovamentoClermont-Ferrand, per opera di Teodoro di Beza
ConservazioneBibliothèque nationale de France
Dimensione245 x 195 mm
Tipo testualeoccidentale
CategoriaII
Notainclude materiale extra-canonico

Il Codex Claromontanus (Gregory-Aland no. Dp o 06) è un codice manoscritto onciale del Nuovo Testamento, in lingua greca, datato paleograficamente al VI secolo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente conteneva integralmente il testo in greco e latino delle lettere di Paolo, inclusa la Lettera agli Ebrei, in 533 fogli in pergamena, di formato 24,5 x 19,5 cm.[1] Il testo è su una sola colonna per pagina e 21 linee per colonna.[1]

Trae il suo nome dalla cittadina francese di Clermont-Ferrand, dove fu trovato dallo studioso calvinista Teodoro di Beza.

Il codice contiene anche il Catalogus Claromontanus, composto in Occidente nel IV secolo, che elenca i libri considerati canonici con annotato il numero di righe che componeva ogni opera.[2] Oltre ai libri correntemente considerati canonici, la lista comprende anche la Terza lettera di Paolo ai Corinzi, gli Atti di Paolo, l'Apocalisse di Pietro, la Lettera di Barnaba, e il Pastore di Erma.

Attualmente è conservato presso la Bibliothèque nationale de France (Gr. 107).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Kurt Aland, Barbara Aland: Der Text des Neuen Testaments. 2. Aufl. Deutsche Bibelgesellschaft, Stuttgart 1989, p. 119. ISBN 3-438-06011-6
  2. ^ Wilhelm Schneemelcher, Robert McLachlan Wilson, New Testament Apocrypha: Gospels and related writings, Westminster John Knox Press, 2003, ISBN 0-664-22721-X, p. 37.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN179626818 · LCCN: (ENno92032191 · GND: (DE4305650-7
Parigi Portale Parigi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di parigi