Coda M/M/1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In teoria delle code, una coda M/M/1 rappresenta la lunghezza di una coda in un sistema composto da un singolo server, in cui gli arrivi sono determinati da un processo di Poisson e i tempi servizio hanno distribuzione esponenziale. Il nome è dovuto alla Notazione di Kendall.

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

Un coda M/M/1 è un processo stocastico definito sui numeri naturali, dove il valore ad un tempo fissato corrisponde al numero di utenti nel sistema, inclusi quelli che stanno ricevendo il servizio.

  • Gli arrivi sono determinati da un processo di Poisson di intensità λ, e spostano il processo da uno stato i a quello successivo i+1
  • I tempi di servizio hanno distribuzione esponenziale di parametro μ
  • Il server non può essere occupato da più utenti nello stesso momento. Quando il servizio finisce, l'utente lascia la coda e il processo si sposta dallo stato i al precedente i-1
  • Non c'è nessun limite al numero di utenti che può contenere il sistema.

Il processo può essere descritto come una catena di Markov a tempo continuo, in particolare da un processo di nascita e morte con generatore

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

Il processo è stabile solo se λ<μ. Se in media vi sono più arrivi di quanti il sistema può servirne, la coda crescerà indefinitivamente e non ci sarà equilibrio. Se chiamiamo ρ=λ/μ, la condizione diventa ρ<1. Imponendo questa condizione, si ha che

  • La probabilità di avere n o più utenti nel processo è data da
  • Il numero medio di utenti nel sistema è
  • Il tempo medio passato da un utente nel sistema è ottenibile utilizzando la legge di Little:
  • Il numero medio di utenti in coda è
  • Il tempo medio passato da un utente in coda è

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Kleinrock Leonard, Queueing Systems Volume 1: Theory, John Wiley & Sons, 1975.