Cleostrato (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nella mitologia greca, Cleostrato era il nome di uno degli eroi di Tespie, città della Beozia, famoso per aver sconfitto un drago che da molto tempo uccideva i giovani della città.

Il mito[modifica | modifica wikitesto]

A Tespie c'era l'usanza di sacrificare ogni anno un giovane al drago che imperversava nel luogo ed un giorno venne scelto Cleostrato tramite sorteggio, ma egli grazie all'aiuto del suo amico Menestrato (che gli fabbricò un'armatura di metallo con particolari ganci), riuscì ad affrontare l'orrenda creatura. Cleostrato non era abile con le armi ed infatti venne subito divorato dal mostro, ma i ganci di ferro (o squame) dilaniarono dall'interno la creatura uccidendola.
Cleostrato in ogni caso non sopravvisse allo scontro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Moderna[modifica | modifica wikitesto]

  • Luisa Biondetti, Dizionario di mitologia classica, Milano, Baldini&Castoldi, 1997, ISBN 978-88-8089-300-4.
  • Pierre Grimal, Enciclopedia della mitologia 2ª edizione, Brescia, Garzanti, 2005, ISBN 88-11-50482-1. Traduzione di Pier Antonio Borgheggiani

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca