Churidar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Churidar, o più specificatamente churidar pyjamas, sono dei pantaloni, strettamente aderenti, indossati da uomini e donne in Asia del Sud. Sono una variante dei comuni pantaloni salwar. I salwar sono larghi in alto e stretti alla caviglia mentre i churidar si restringono più rapidamente in modo da rivelare i contorni della gamba. Di solito sono realizzati con un tessuto naturalmente elastico. L'elaticità è importante quando i pantaloni sono molto attillati. Essi sono anche più lunghi della gamba e talvolta terminano con un polsino abbottonato alla caviglia. La lunghezza in eccesso cade in pieghe e appare come una serie di braccialetti appoggiati sulla caviglia (da qui churidar churi = braccialetto e dar = come). Quando chi lo indossa è seduto, il materiale in eccesso facilita il piegamento delle gambe per sedersi comodamente. La parola churidar proviene dalla lingua urdu ed è entrata nella lingua inglese solo nel XX secolo.[1]

I churidar sono normalmente indossati con kameez (tunica) dalle donne e kurta (un larga tunica) dagli uomini, oppure possono far parte di un completo costituito da corpetto e gonna.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hawkins, R. E. 1984. Common Indian words in English. Oxford University Press, New Delhi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]