Chiwang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Un musicista che suona il piwang nel 1937.

Il chiwang (dzongkha: སྤྱི་དབང་; Wylie: spyi-dbang)[1] è un tipo di violino tipico del Bhutan.[2] Insieme al lingm e al dramyin, costituisce il repertorio strumentale di base per la tradizione musicale bhutanese.[1]

Sebbene sia comunemente considerato uno strumento tipico del Paese, esso in realtà è solo una variante del piwang, un violino bicorde di origini tibetane. Associato al genere musicale del bödra, si ritiene che sia nato per simboleggiare un cavallo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Sonam Kinga, The Attributes and Values of Folk and Popular Songs (PDF), in Journal of Bhutan Studies, vol. 3, n. 1, 2003, pp. 132–170. URL consultato il 30 ottobre 2011.
  2. ^ (EN) C. T Dorji, History of Bhutan Based on Buddhism, Sangay Xam; Prominent Publishers, 1994, p. 15, ISBN 81-86239-01-4. URL consultato il 30 ottobre 2011.
  3. ^ William M. Clements, The Greenwood Encyclopedia of World Folklore and Folklife: Southeast Asia and India, Central and East Asia, Middle East, vol. 2, Greenwood Press, 2006, pp. 106–110, ISBN 0-313-32849-8. URL consultato il 16 ottobre 2011.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica