Chiesa di Santa Croce degli Armeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Santa Croce degli Armeni
Venezia - Chiesa di Santa Croce degli Armeni.JPG
Scorcio della Chiesa
Stato Italia Italia
Regione Veneto Veneto
Località Venezia
Religione Armeno-cattolica
Titolare Santa Croce
Stile architettonico Barocco (interni)
Inizio costruzione XIII secolo

La chiesa di Santa Croce degli Armeni è un edificio religioso armeno-cattolico della città di Venezia, situato nel sestiere di San Marco, non lontano da Piazza San Marco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La struttura della chiesa, risalente al XIII secolo, è impercettibile: essa è un edificio di piccole dimensioni incastonato nei palazzi che fanno capo al Sotoportego degli Armeni: gli elementi esterni che ne segnalano la presenza si riducono all'ingresso e a una piccola cella campanaria sovrastata da una guglia.

Interno[modifica | modifica wikitesto]

L'interno, in stile barocco, è preceduto da un piccolo vestibolo ed è costituito da uno spazio contenuto a pianta quadrata ed ha al centro la cupola con una lanterna slanciata;

Sull'altare maggiore si può ammirare la pala Invenzione della Croce, opera di Andrea Celesti. Sull'altare di sinistra, l'Assunzione, sempre opera di Andrea Celesti, (1691).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guide d'Italia (serie Guide Rosse) - Venezia - Touring Club Italiano - pag. 325 ISBN