Certamen Latinum Capuanum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Logo del Certamen Latinum Capuanum

Il Certamen Latinum Capuanum è una competizione nazionale sulla lingua latina alla quale possono partecipare gli studenti di tutta Italia che frequentano gli ultimi due anni delle scuole superiori che prevedono lo studio della lingua latina e che abbiano conseguito in latino un voto pari o superiore a 8/10. Sono ammessi al massimo due studenti per istituto superiore. La prova consiste nella traduzione e nel commento di un passo tratto da un'opera latina riguardante la storia, i costumi e la tradizione dell’Ager Campanus.

La competizione, dopo una lunga pausa durata quasi sette anni, si tiene annualmente in Santa Maria Capua Vetere città che, oltre a fondare le sue radici storiche nell'antica Capua, ha dato i natali anche a uno dei primi poeti e drammaturghi latini Gneo Nevio e al filologo e archeologo Alessio Simmaco Mazzocchi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Logo del Certamen Latinum Capuanum dal 2001 al 2010

Il Certamen Latinum Capuanum nasce nel 1998 su iniziativa della giunta comunale e aperto esclusivamente agli studenti proveniente dagli istituti superiori fuori dalla provincia casertana. Dalla seconda edizione del 1999 a questi ultimi vengono dedicati due ulteriori premi, il Premio “Eugenio della Valle”, riservato agli studenti del 2º e 3º anno dei licei classici, e il Premio “Giuseppe Caiati” riservato agli studenti del 4º e del 5º anno dei licei scientifici.

Dalla quarta edizione del 2001 viene adottato anche un logo ufficiale ricalcante il disegno di un francobollo del 1993 dedicato a Quinto Orazio Flacco dell'Azienda Autonoma di Stato della Repubblica di San Marino.

Nell'ottava edizione del 2005 viene modificato l'impianto del certamen, il quale cambia anche denominazione diventando Certamen Campanum: oltre a variazione nella nomina dei docenti che soprintendono alla commissione esaminatrice, il concorso viene aperto a tutti gli studenti anche a quelli delle scuole provinciali sopprimendo i relativi premi.

Dalla undicesima edizione del 2008 la gestione dell'evento passa al Liceo Classico "Nevio" affinché potesse ottenere l'accreditamento ministeriale e i vincitori usufruire dei benefici della normativa sulle "eccellenze", accreditamente ottenuto con il decreto del 17 giugno 2009 del Ministro della Pubblica istruzione.[1]

Il certamen, però, dopo la tredicesima edizione del 2010, subisce una battuta d'arresto nella sua organizzazione fino al 2018 quando, su iniziativa dell'ente comunale, del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli e dell'Istituto Superiore d’Istruzione Secondaria “E. Amaldi - C. Nevio” viene celebrata la quattordicesima edizione con un nuovo logo e riacquistando l'originale denominazione di Certamen Latinum Capuanum.[2]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Data Testo da tradurre Numero studenti partecipanti (di cui Certamen Latinum Capuanum, Premio "Eugenio della Valle", Premio "Giuseppe Caiati") Commissione esaminatrice
I[3] 14-16 maggio 1998 Cicerone, De lege agraria, II 87-91 Arturo De Vivo, Aldo Luisi, Valeria Viparelli
II[4] 20-22 maggio 1999 Cicerone, De lege agraria, I 17-21 97 Arturo De Vivo, Aldo Luisi, Crescenzo Formicola
III[5] 10-13 maggio 2000 Tito Livio, Ab Urbe Condita 91 (80, 6, 5) Arturo De Vivo, Crescenzo Formicola, Aldo Luisi
IV[6] 22-24 aprile 2001 Silio Italico, Punica, libro XI 63 (52, 5, 6) Arturo De Vivo, Aldo Luisi, Crescenzo Formicola
V[7] 4-6 aprile 2002 Plinio, Naturalis Historia 14, 61-65 106 (94, 6, 6) Arturo De Vivo, Crescenzo Formicola, Aldo Luisi
VI[8] 4-5 aprile 2003 Ausonius, Ordo Urbium Nobilium, XVI, 8 75 (68, 4, 3) Aldo Luisi, Arturo De Vivo, Alessandra Romeo
VII[9] 20-22 maggio 2004 Cicerone, De Lege Agraria Secunda, 95-96; 88-89 78 (71, 4, 3) Aldo Luisi, Arturo De Vivo, Alessandra Romeo
VIII[10] 21-23 aprile 2005 Floro 1, 16; 2, 6 26 Aldo Luisi, Mirella Scala, Giampiero Scafoglio
IX[11] 26-28 aprile 2006 Cicerone, De Lege Agraria Oratio Prima (Fragmenta) 29 Aldo Luisi, Giampiero Scafoglio, Mirella Scala
X[12] 21-23 marzo 2007 Silio Italico, Punica 12, 5 ss. 29 Aldo Luisi, Giampiero Scafoglio, Mirella Scala
XI[13] 17-19 aprile 2008 Plinio, Naturalis Historia 14, 8 ss. 25 Aldo Luisi, Giampiero Scafoglio, Mirella Scala
XII[14] 2-4 aprile 2009 Velleio Patercolo, 2, 123 25 Aldo Luisi, Giampiero Scafoglio, Mirella Scala
XIII[15] 14-16 aprile 2010 Seneca, Epistola 5, 51 56 Aldo Luisi, Giampiero Scafoglio, Mirella Scala
XIV 5-7 aprile 2018 Cicerone, Pro Sestio 4, 9-10 31 Claudio Buongiovanni, Anna Mazzarella, Antonio Del Vecchio
XV 4-6 aprile 2019 Claudio Buongiovanni, Anna Mazzarella, Antonio Del Vecchio

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Vincitori del Certamen Latinum Capuanum[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei vincitori del Certamen Latinum Capuanum
(Aggiornato al 06 aprile 2019)
Anno Edizione Vincitore Provenienza
2019 XV Raffaele Febbraro Liceo Classico “Diaz” di Ottaviano (NA)
2018 XIV Pasquale Martone Liceo Classico “Giannone” di Caserta
2010 XIII Stefano D'Alessio Liceo Classico “P. Colletta” di Avellino
2009 XII Giacinto Falco Liceo Classico “Giannone” di Caserta
2008 XI Chiara Contardi Liceo Classico "Faes Monforte" di Milano
2007 X Mario De Lucia Liceo Classico “Giannone” di Caserta
2006 IX Paolo Del Barba Liceo Classico “G. Piazzi” di Sondrio
2005 VIII Raffaele Vitale Liceo Classico “Giannone” di Caserta
2004 VII Aurelio Molaro Liceo Ginnasio “Berchet” di Milano
2003 VI Giusy Dalila De Prisco Liceo Classico “Tito Lucrezio Caro” di Sarno (SA)
2002 V Giuseppe Veltri Liceo Classico “Gioacchino da Fiore” di Rende (CS)
2001 IV Carmelo La Greca Liceo Classico “U. Foscolo” di Canicattì (AG)
2000 III Giacomo Racugno Liceo Classico “F. Stelluti” di Fabriano (AN)
1999 II Roberta Palleschi Liceo Classico “Tulliano” di Arpino (FR)
1998 I Serena Nobili Liceo Scientifico “B. Croce” di Roma

N.B.: Fino alla settima edizione non potevano partecipare gli studenti degli istituti superiori della provincia casertana.

Vincitori del Premio "Eugenio della Valle"[modifica | modifica wikitesto]

Il Premio “Eugenio della Valle” è un premio istituito dalla seconda alla settima edizione del certamen e riservato agli studenti del 2º e 3º anno dei licei classici della provincia casertana che non potevano partecipare al concorso principale.

Elenco dei vincitori del Premio "Eugenio della Valle"
Anno Edizione Vincitore Provenienza
2004 VII Giuseppe Perconte Liceo Classico “Nevio” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
2003 VI Ida Caiazza Liceo Classico “Giannone” di Caserta
2002 V Francesca Ferriero Liceo Classico Statale “C. Nevio” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
2001 IV Francesca Saccone Liceo Classico Statale “C. Nevio” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
2000 III Placida Salzillo Liceo Classico Statale “C. Nevio” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
1999 II Filippo De Camillo Liceo Classico Statale “C. Nevio” di Santa Maria Capua Vetere (CE)

Vincitori del Premio "Giuseppe Caiati"[modifica | modifica wikitesto]

Il Premio “Giuseppe Caiati” è un premio istituito dalla seconda alla settima edizione del certamen e riservato agli studenti del 4º e del 5º anno dei licei scientifici della provincia casertana che non potevano partecipare al concorso principale.

Elenco dei vincitori del Premio "Giuseppe Caiati"
Anno Edizione Vincitore Provenienza
2004 VII Francesco Iodice Liceo Scientifico “Amaldi” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
2003 VI Vittorio Fiumano Liceo Scientifico “Amaldi” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
2002 V Alessia Merola Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Piedimonte Matese (CE)
2001 IV Luciano De Fortuna Liceo Scientifico “Amaldi” di Santa Maria Capua Vetere (CE)
2000 III Angelo Petrella Liceo Scientifico “E. Maiorana” di Sessa Aurunca (CE)
1999 II Tecla Lucca Liceo Scientifico “L. Garofalo” di Capua (CE)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Certamen, su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  2. ^ Nuovo Regolamento del Certamen (PDF), su Sito Ufficiale del Comune di Santa Maria Capua Vetere. URL consultato il 6 aprile 2018.
  3. ^ 1ª edizione - 14/16 maggio 1998 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  4. ^ 2ª edizione - 20/22 maggio 1999 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  5. ^ 3ª edizione - 10/13 maggio 2000 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  6. ^ 4ª edizione - 22/24 aprile 2001 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  7. ^ 5ª edizione - 4/6 aprile 2002 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  8. ^ 6ª edizione - 4/5 aprile 2003 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  9. ^ 7ª edizione - 20/22 maggio 2004 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  10. ^ 8ª edizione - 21/23 aprile 2005 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  11. ^ 9ª edizione - 26/28 aprile 2006 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  12. ^ 10ª edizione - 21/23 marzo 2007 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  13. ^ 11ª edizione - 17/19 aprile 2008 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  14. ^ 12ª edizione - 2/4 aprile 2009 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
  15. ^ 13ª edizione - 14/16 aprile 2010 (PDF), su giovannilaurenza.com. URL consultato il 6 aprile 2018.
Lingua latina Portale Lingua latina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lingua latina