Cerchio d'Oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Cerchio d'Oro (in islandese: Gullni hringurinn) è un percorso turistico molto popolare nel sud dell'Islanda, che copre circa 300 km partendo da Reykjavík fino agli altopiani del sud e ritorno. È l'area che contiene più attività legate al turismo in Islanda.[1]

Il nome "Cerchio d'Oro" è un termine che non ha radici nella storia islandese, ma è stato usato solo per questioni di marketing.

Le tre principali fermate del percorso sono il Parco Nazionale Þingvellir, le cascate Gullfoss e l'area geotermale di Haukadalur, contenente i geyser Geysir e Strokkur. Il primo è dormiente da molti anni, il secondo, invece, continua ad eruttare ogni 5-10 minuti.[2]

Altre fermate comuni sono il cratere vulcanico Kerið, la città di Hveragerði, la cattedrale di Skálholt, il Nesjavellir e le piante termali Hellisheiðarvirkjun.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ guidetoiceland.is, https://guidetoiceland.is/book-trips-holiday/nature-tours/golden-circle.
  2. ^ en.south.is, https://archive.is/20131028002728/http://en.south.is/WhattoSeeDo/ViewAttraction/the-great-geysir. (archiviato dall'url originale il 28 ottobre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Islanda Portale Islanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Islanda