Centrale nucleare di Hanbit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Hanbit
Informazioni generali
Stato Corea del Sud Corea del Sud
Località Yeonggwang
Coordinate 35°24′54″N 126°25′26″E / 35.415°N 126.423889°E35.415; 126.423889Coordinate: 35°24′54″N 126°25′26″E / 35.415°N 126.423889°E35.415; 126.423889
Situazione operativa
Proprietario KHNP
Gestore KHNP
Anno di costruzione 19811986 Unità 1
19811987 Unità 2
19891994 Unità 3
19901995 Unità 4
19972001 Unità 5
19972002 Unità 6
Inizio produzione commerciale 1986 Unità 1
1987 Unità 2
1995 Unità 3
1996 Unità 4
2002 Unità 5 e 6
Reattori
Fornitore Westinghouse Unità 1 e 2
DHIC Unità 3-6
Tipo PWR Unità 1 e 2
OPR1000 Unità 3-6[1]
Modello WH F Unità 1 e 2
OPR1000 Unità 3-6[1]
Attivi 6 (5875 MW)
Produzione elettrica
Nel 2010 48.376 GWh
Totale 715.5 TWh
Dati aggiornati al 10 luglio 2011

La centrale nucleare di Hanbit, precedentemente conosciuta come centrale nucleare di Yeonggwang[2], è una centrale nucleare sudcoreana situata presso la città di Yeonggwang nella provincia del Sud Jeolla.

L'impianto è composto da 6 reattori PWR per 5.875 MW totali.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b La IAEA riporta per i reattori 3 e 4 la tipologia OPR1000, la WNA la tipologia System 80.
  2. ^ (EN) Korean nuclear plants renamed

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]