Centrale nucleare di Akkuyu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Akkuyu
Informazioni generali
Stato Turchia Turchia
Località Büyükeceli
Coordinate 36°08′40″N 33°32′28″E / 36.144444°N 33.541111°E36.144444; 33.541111Coordinate: 36°08′40″N 33°32′28″E / 36.144444°N 33.541111°E36.144444; 33.541111
Situazione in progettazione
Proprietario Rosatom
Gestore Rosatom
Reattori
Tipo VVER1200
Modello VVER-TOI
In progettazione 4 (4800 MW)
Produzione elettrica
Dati aggiornati al 15 maggio 2010
Mappa del rischio sismico in Turchia

La centrale nucleare di Akkuyu è una futura centrale nucleare turca situata presso la città di Büyükeceli nella provincia di Mersin nella Turchia meridionale.

Si prospetta che la centrale abbia 4 reattori VVER1200 per 4800 MW totali.

Finanziamento[modifica | modifica wikitesto]

Il finanziamento è fornito da investitori russi, con il 93% dalla filiale Rosatom[1]. Fino al 49% of shares sarà venduto successivamente ad altri investitori. I potenziali investitori sono le società turche Park Teknik e Elektrik Üretim[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b A case study of a Russian international project: Turkey's Akkuyu project, Nuclear Engineering International, 3 dicembre 2012. URL consultato il 3 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare