Cattedrale di San Giorgio (Ermoupoli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale di San Giorgio
Saint George's Cathedral, Syros (8).JPG
La cattedrale di San Giorgio
StatoGrecia Grecia
LocalitàErmoupoli
ReligioneCristiana cattolica
Diocesi Sira e Milo

Coordinate: 37°27′03″N 24°56′07″E / 37.450833°N 24.935278°E37.450833; 24.935278

La cattedrale di San Giorgio (in greco καθεδρικός ναός του Αγίου Γεωργίου) si trova a Ermoupoli, in Grecia, ed è dal 1652 la cattedrale della diocesi di Sira e Milo.

Cenni storici e artistici[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa è stata costruita sulla cima di una collina circa nel 1200. È stata più volte ricostruita come dopo il 1617, quando fu distrutta dai Turchi. Dal 1652 la chiesa divenne la cattedrale della diocesi di Sira e Milo. Nel 1834 è stata ricostruita un'ultima volta e da allora ha assunto l'aspetto attuale. Nella chiesa sono conservate l'icona di San Giorgio e l'icona della Madre di Dio "Panagias tis Elpidas" di valore artistico e culturale. Nella chiesa è presente anche un ritratto di Mons. Andreas Kargasa, impiccato dai Turchi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]