Casato di Zogu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stemma degli Zogu

Il casato di Zogu fu la dinastia reale d'Albania dal 1928 al 1939.

Storia della dinastia[modifica | modifica wikitesto]

Zog I d'Albania

Amet Bej Zogu, nato a Burgajet l'8 ottobre 1895 e morto a Parigi il 9 aprile 1961, diventa re d'Albania quando il 1º settembre 1928 è proclamato Re degli albanesi. Regnerà fino all'invasione italiana del 1939.

Sposò a Tirana il 27 aprile 1938 la contessa Géraldine Apponyi de Nagyappony (Budapest, 6 agosto 1915-Tirana, 22 ottobre 2002) dalla quale ebbe l'unico figlio Leka.

Leka, che ha assunto il titolo di Leka I alla morte del padre, è nato a Tirana il 5 aprile 1939; sposò a Biarritz, in Francia, il 7 ottobre 1975 Susan Barbara Cullen-Ward (Waverley, Nuovo Galles del Sud, 28 gennaio 1941-Tirana, 17 luglio 2004), dalla quale ebbe l'unico figlio Leka Anwar Zogu, nato a Johannesburg, Sudafrica, il 26 marzo 1982.

Il capostipite della dinastia di Zogu è Xhemal Zogu Pasha, Governatore di Mat, (Burgajet circa 1860-Mat 1911), che dalle seconde nozze con Sadijé Toptani nel 1891, divenne padre di Zog I di Albania ma anche del principe Xhelal Bey Zogu (1881- 1944) e della principessa Adilé (1894-1966), entrambi con discendenza.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • "Zogu I Mbreti i Shqiptareve", Tirane, 2003.
  • Antonello Biagini, Storia dell'Albania contemporanea, Bompiani, 2005

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]