Carlo Bergonzi (liutaio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Bergonzi (Cremona, 16831747) è stato un liutaio italiano.

Carlo Bergonzi – Contrabbasso

I genitori di Carlo Bergonzi vivevano vicino alla bottega del grande Stradivari in Piazza san Domenico a Cremona, e proprio qui Carlo apprese i primi rudimenti come addetto alle riparazioni. Fu successivamente allievo di Girolamo Amati e collaborò con Giuseppe Guarneri.

Bergonzi rilevò dapprima la bottega di riparazioni e pertanto non poté dedicarsi, almeno all'inizio, alla creazione di strumenti nuovi. In seguito comunque produsse una liuteria d'eccellenza, basata sui disegni di Stradivari e Guarnieri.

Uno dei suoi più famosi violini è il Bergonzi Kreisler, così chiamato per essere appartenuto a Fritz Kreisler, che lo suonò negli ultimi anni della sua carriera, e successivamente passato a Itzhak Perlman. Entrambi i violinisti si sono esibiti in concerto e hanno inciso dischi utilizzando questo strumento.

L'attività di Carlo Bergonzi fu proseguita da suo figlio Michelangelo (1722 - 1770) e da altri discendenti, per cui molti sono i violini marchiati Bergonzi in circolazione oggi. Vi sono tuttavia anche copie marchiate non autentiche (talvolta di epoca antica e anche di pregevole fattura).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Moccia, Carlo Bergonzi, alla scoperta di un grande maestro, in «A tutto arco», (rivista ufficiale di ESTA Italia-European String Teachers Association), anno 4, numero 7, 2011, pp. 38-41.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Bergonzi su Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. Carlo Bergonzi su Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.

http://www.archiviodellaliuteriacremonese.it

Controllo di autorità VIAF: (EN100571262 · GND: (DE139285601