Capo Mannu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 40°02′06.72″N 8°22′40.48″E / 40.0352°N 8.377911°E40.0352; 8.377911

La scogliera meridionale del capo Mannu, sormontata dalla torre Aragonese.

Capo Mannu è un promontorio situato a 22 km da Oristano, in Sardegna, che costituisce il punto di inizio nord della penisola dal Sinis. Sul promontorio è presente un faro di segnalamento. Il territorio del capo appartiene amministrativamente al comune di San Vero Milis.

Capo Mannu e il surf[modifica | modifica wikitesto]

Capo Mannu è ben noto agli amanti del surf e del windsurf. Il capo è esposto a tutti i venti dei quadranti occidentali, e in particolar modo al maestrale. Durante le mareggiate è possibile osservare onde di alcuni metri di altezza. Dal punto di vista surfistico, è stato scoperto verso la fine degli anni '80 da alcuni surfisti e windsurfisti della zona e, tuttora, rappresenta in Europa una delle mete più ambite per la pratica di questo sport[1]. Da alcuni anni è diventato uno dei punti di riferimento in Italia per kitesurf sulle onde. Da alcuni anni ospita con cadenza annuale il "Capo del Capo", una competizione surfistica di livello nazionale.[2]

Surfisti al capo Mannu.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna