Canon EOS-3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canon EOS-3
Canon EOS-3.jpg
TipoSLR
Formato35mm
Pellicola135
ModalitàProgramma AE, Priorità Tempi AE (in 1/3,1/2 o stop pieni), Priorità Apertura Diaframmi AE(in 1/3,1/2 o stop pieni), DEP AE, Programma flash E-TTL AE(high-speed sync, controllo wireless possibile con 550EX), Programma flash A-TTl AE, Programma TTL AE, Manuale, BULB
Innesto obiettiviCanon EF, intercambiabili
Otturatorea scorrimento verticale sul piano focale con scatto elettromagnetico a sfioramento e tempi controllati
Sensibilità dell'esposimetro 
Tempida 30 a 1/8000 sec in 1/3 stop; X-sync a 1/200 sec, posa B e T
Tempi meccanicitutti
Bracketingno
Profondità di camposi
Blocco dell'esposizioneno
Esposizioni multiplesi
Flash integratono
Tempo di sincro-flash1/250 s
Presa sincro P/Csi

La Canon EOS-3 è una reflex 35mm a pellicola fotografica per professionisti e amatori costruita da Canon in Giappone. È stata introdotta nel novembre 1998 ed è stata offerta recentemente ancora nel 2007.

La fotocamera è il successore del EOS-5, ma ha molto in comune con la Canon EOS-1N: come ad esempio il funzionamento dei controlli della fotocamera e la tenuta ambientale, considerando che la EOS-5 non ne ha. Ciò che accomuna la linea EOS-3 e EOS-1 sono anche gli accessori (come il motore e batteria), che sono in gran parte gli stessi, o almeno intercambiabili.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La EOS-3 ha introdotto il sistema di autofocus a 45 punti poi utilizzato nella EOS-1V, EOS-1D e nelle successive reflex professionali Canon. Era l'ultima fotocamera al di fuori della 1-serie a pellicola o digitale, a ricevere il sistema AF Canon top-of-the-line fino all'annuncio marzo 2012 di EOS 5D Mark III.

La EOS-3 ha ereditato una versione migliorata del sistema Eye -Control della EOS-5. Questo sistema, quando calibrato per un determinato utente, permette di scegliere uno dei 45 punti del sistema autofocus semplicemente guardandolo nel mirino. Un trasmettitore e ricevitore a infrarossi montati intorno all'oculare tiene d'occhio la posizione dell'iride e quindi rileva dove il fotografo sta guardando e concentrandosi su tale punto. Il sistema ha i suoi limiti tuttavia, in particolare gli occhiali da vista e le lenti a contatto, occasionalmente potrebbero confondere il sistema. Questa caratteristica non è mai più stata introdotta dopo la Canon EOS-1v.

L'otturatore della EOS-3 ha superato le prove di resistenza standard Canon di 100.000 cicli di scatto, mentre la EOS-1V è stato progettata per resistere almeno a 150.000 cicli di scatto.

La EOS-3 ha incorporata la funzione flash E-TTL per l'utilizzo della serie EX di unità flash esterne Canon.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Canon Inc.. "EOS-3". Canon Camera Museum. Consultato il 06 febbraio 2007.
  • Jump up ^ Westlake, Andy; Butler, Richard (March 2012). "Canon EOS 5D Mark III Hands-on Preview: 1. Introduction". Digital Photography Review. Consultato il 2 marzo 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia delle reflex 35 mm (pellicola) Canon EOS
1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 05-08
Ammiraglie 1 1N 1v
Professionali 10/10S 5/A2/A2E 3
Semipro 650/620/630 100
Elan
50/50E
Elan II/IIE
55
30/33
Elan 7/7E
7
30V/33V
Elan 7N/7NE
7s
Amatoriali evolute 750QD
850
1000F
Rebel S
1000FN
Rebel S II
500
Rebel XS
Kiss
500N
Rebel G
New Kiss
300
Rebel 2000
Kiss III
300V
Rebel Ti
Kiss 5
300X
Rebel T2
Kiss 7
Amatoriali 5000
888
3000
88
3000N
Rebel XS N
66
3000V
Rebel K2
Kiss Lite
Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia