Canale del Zuid-Beveland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canale del Zuid-Beveland
(NL) Kanaal door Zuid-Beveland
Kanaal Zuid-Beveland.jpg
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinceZelanda
Lunghezza9 km
NasceSchelda Orientale (presso Wemeldinge)
SfociaSchelda Occidentale (presso Hansweert)
Mappa del fiume

Il canale del Zuid-Beveland (in olandese: Kanaal door Zuid-Beveland) è un canale artificiale dei Paesi Bassi nel bacino del delta del Reno, della Mosa e della Schelda nella provincia della Zelanda.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il canale attraversa il Zuid-Beveland, con una orientazione nord-sud pressoché perfetta, tra Wemeldinge a nord e Hansweert a sud ed è lungo 9 chilometri, largo 24 metri e profondo da 4,80 a 6,50 metri. Questo permette di collegare la Schelda Orientale con la Schelda Occidentale attraverso una via navigabile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I lavori di costruzione cominciarono nel 1850 e il canale fu terminato nel 1866. Nel secolo successivo è stato uno dei canali tra i più frequentati d'Europa. Dopo la costruzione del Canale Schelda-Reno, la sua importanza è estremamente diminuita.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (NL) Kanaal door Zuid-Beveland, su www.rijkswaterstaat.nl, Ministerie van Infrastuctuur en Milieu (Ministero delle Infrastrutture e dell'Ambiente dei Paesi Bassi). URL consultato il 27 marzo 2016.
Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi