Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile 2014
2014 IIHF World Women's Championship
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XVI
Organizzatore IIHF
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Canada 2013 Svezia 2015 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di hockey su ghiaccio femminile fu disputato per la prima volta durante un anno olimpico. La International Ice Hockey Federation ha stabilito infatti come il miglior modo per sviluppare e rendere più competitivo il movimento femminile nelle nazioni non partecipanti ai Giochi olimpici fosse quello di disputare un torneo mondiale ogni anno.[1] Non si disputò il mondiale di Gruppo A; inizialmente la IIHF aveva stabilito che l'ultima squadra classificata nel torneo olimpico sarebbe stata retrocessa e rimpiazzata dalla vincitrice della Prima Divisione - Gruppo A.[2] Alla fine dopo alcune discussioni si decise di far disputare alle due nazionali uno spareggio al meglio delle tre gare per determinare il gruppo d'appartenenza l'anno successivo.[3]

Campionato di gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Hockey su ghiaccio ai XXII Giochi olimpici invernali - Torneo femminile.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo prendono parte 8 squadre:

5 dall'Europa Finlandia
Finlandia
Germania
Germania
Russia
Russia
Svezia
Svezia
Svizzera
Svizzera
2 dal Nordamerica Canada
Canada
Stati Uniti
Stati Uniti
1 dall'Asia Giappone
Giappone

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Lo spareggio valido per un posto nel mondiale di Gruppo A del 2015 fu disputato al meglio delle tre gare fra l'ultima classificata al torneo olimpico e la nazionale vincitrice della Prima Divisione. Le partite si sono giocate a Yokohama, in Giappone, l'8, il 9 e l'11 novembre 2014.

Squadra #1   Totale   Squadra #2   Gara 1     Gara 2     Gara 3  
Giappone Giappone 2 - 1 Rep. Ceca Rep. Ceca 2 - 0 0 - 2 2 - 1

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Il Campionato di Prima Divisione si è svolto in due gironi all'italiana. Il Gruppo A ha giocato a Přerov, in Repubblica Ceca, dal 6 al 12 aprile 2014. Il Gruppo B si è disputato a Ventspils, in Lettonia, dal 6 al 12 aprile 2014.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Rep. Ceca Rep. Ceca 5 5 0 0 0 15 3 +12 15
2. Norvegia Norvegia 5 3 0 0 2 17 12 +5 9
3. Danimarca Danimarca 5 2 1 0 2 17 18 -1 8
4. Francia Francia 5 2 0 0 3 12 15 -3 6
5. Austria Austria 5 1 1 1 2 16 19 -3 6
6. Slovacchia Slovacchia 5 0 0 1 4 11 21 -10 1
Spareggio per il Gruppo A: Rep. Ceca Rep. Ceca
Retrocessa in Prima Divisione - Gruppo B: Slovacchia Slovacchia

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Lettonia Lettonia 5 5 0 0 0 17 3 +14 15
2. Cina Cina 5 3 0 0 2 10 15 -5 9
3. Ungheria Ungheria 5 2 1 0 2 13 13 0 8
4. Paesi Bassi Paesi Bassi 5 2 1 0 2 16 10 +6 8
5. Corea del Nord Corea del Nord 5 1 0 0 4 10 17 -7 3
6. Kazakistan Kazakistan 5 0 0 2 3 5 13 -8 2
Promossa in Prima Divisione - Gruppo A: Lettonia Lettonia
Retrocessa in Seconda Divisione - Gruppo A: Kazakistan Kazakistan

Seconda Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Il Campionato di Seconda Divisione si è svolto in due gironi all'italiana. Il Gruppo A ha giocato ad Asiago, in Italia, dal 6 al 12 aprile 2014. Il Gruppo B si è svolto a Reykjavík, in Islanda, dal 24 al 30 marzo 2014. Il girone di qualificazione al Gruppo B si è disputato invece a Città del Messico, in Messico, dal 19 al 22 marzo 2014.

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Italia Italia 5 4 1 0 0 20 5 +15 14
2. Regno Unito Regno Unito 5 3 0 1 1 12 8 +4 10
3. Corea del Sud Corea del Sud 5 1 2 0 2 9 10 -1 7
4. Polonia Polonia 5 2 0 1 2 18 18 0 7
4. Nuova Zelanda Nuova Zelanda 5 1 0 1 3 7 15 -8 4
6. Australia Australia 5 0 0 0 2 4 12 -8 0
Promossa in Prima Divisione - Gruppo B: Italia Italia
Retrocessa in Seconda Divisione - Gruppo B: Australia Australia

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Croazia Croazia 5 5 0 0 0 26 8 +18 15
2. Slovenia Slovenia 5 4 0 0 1 24 9 +15 12
3. Spagna Spagna 5 3 0 0 2 22 15 +7 9
4. Islanda Islanda 5 2 0 0 3 8 14 -6 6
5. Belgio Belgio 5 0 1 0 4 3 21 -18 2
6. Turchia Turchia 5 0 0 1 4 8 24 -16 1
Promossa in Seconda Divisione - Gruppo A: Croazia Croazia
Retrocessa nel Gruppo di qualificazione: Turchia Turchia

Qualificazione al Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Messico Messico 3 3 0 0 0 18 2 +16 9
2. Sudafrica Sudafrica 3 1 1 0 1 7 8 -1 5
3. Bulgaria Bulgaria 3 1 0 1 1 7 16 -9 4
4. Hong Kong Hong Kong 3 0 0 0 3 4 10 -6 0
Promossa in Seconda Divisione - Gruppo B: Messico Messico

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) New era of women's hockey, iihf.com. URL consultato il 02-03-2014 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2013).
  2. ^ (EN) Fasel opens 137th IIHF congress, iihf.com. URL consultato il 02-03-2014 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2013).
  3. ^ (EN) Promotion format defined, iihf.com. URL consultato il 02-03-2014 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio