Caherconree

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caherconree
Caherconree Fort.JPG
StatoIrlanda Irlanda
ProvinciaMunster Munster
ConteaKerry Kerry
Altezza835 m s.l.m.
Prominenza129 m
CatenaGruppo del Brandon / Slieve Mish
Coordinate52°12′10.9″N 9°51′13.36″W / 52.203029°N 9.85371°W52.203029; -9.85371Coordinate: 52°12′10.9″N 9°51′13.36″W / 52.203029°N 9.85371°W52.203029; -9.85371
Altri nomi e significatiCathair Conraoi gaelico irlandese
(Forte ad anello di pietra di Cu Roi)
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Irlanda
Caherconree
Caherconree

Il monte Caherconree (in inglese Caherconree; in gaelico irlandese Cathair Conraoi) è una cima irlandese situata nella Penisola di Dingle, nella contea irlandese del Kerry. Con 835 metri d'altezza dal suolo, è la seconda montagna più alta della penisola (dopo il Monte Brandon e la 26° più alta dell'isola d'Irlanda.

Posizione[modifica | modifica wikitesto]

Il monte è unito ad est ad un'altra cima, il Baurtregaum (851 m), tramite uno stretto crinale. Ci sono due piccole glen ai due versanti della montagna.

Il monte nel mito[modifica | modifica wikitesto]

Il Caherconree prende il suo nome da un forte ad anello di pietra che copre due terzi dell'accesso da sud-ovest. Il forte è circondato su tre lati da ripide scogliere. Secondo la mitologia irlandese il forte sarebbe stato costruito da Cú Roí il quale lo avrebbe costruito nel corso di una sola notte per fermare gli attacchi degli estranei. Nella storia Aided Con Roí, una figlia del re, chiamata Blathnát, fu rapita da Cu Roi e portata nel forte. Venne ritrovata dal suo amante, Cú Chulainn. La donna segnalò all'amato che era possibile attaccare il forte, rovesciando del latto in un ruscello. Proprio per questo il ruscello, che si ritiene essere quello della mitologia, è chiamato Fingals (da Fhionnghlaise, che significa "Il ruscello bianco"). C'è una roccia caratteristica sul monte, chiamata Fin MacCool's Chair, in onore di un'ulteriore figura mitologica, Fionn mac Cumhaill.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]