Cabina per fototessera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cabina per fototessera

Le cabine per fototessera automatiche, note anche come Photomaton, dal nome dei primi esemplari presentati all'esposizione Universale di Parigi nel 1890, sono state introdotte in America nel 1924 e in Italia nel 1962.

La prima macchina automatica fu installata a New York nel 1926, mente il 20 giugno 1928 si ha la prima installazione di 5 cabine automatiche su suolo europeo a Parigi.[1]

Di solito si trovano nelle vie o aree comuni e si attivano con l'inserimento di monete. Le cabine fotografiche tradizionalmente possedevano un sedile regolabile, progettato per la persona o le persone che dovevano essere fotografate disposte di fronte alla fotocamera. Quando si inseriscono monete si attiva il processo: la macchina scatterà una serie di fotografie, differenti o uguali fra loro. A volte, prima di ogni foto, la cabina fotografica produce un segnale, ad esempio una luce o un segnale acustico, per avvisare il cliente dello scatto imminente. Dopo l'ultima immagine della serie (di solito tra 3 e 8) l'apparecchitura inizia a sviluppare le copie fotografiche, prendendo alcuni minuti nelle le vecchie cabine fotografiche analogiche, ora con la tecnologia digitale in molto meno tempo. La dimensione e la forma di queste impressioni variano in base alla configurazione della macchina o scelta dell'utente.

I tre paesi con la più grande infrastruttura di cabine fotografiche sono Regno Unito, Giappone e Francia. In altri paesi la diffusione di cabine automatiche per fototessera è minore. Queste potrebbero includere la Germania, l'Italia, la Spagna, la Scandinavia e Benelux.[non chiaro][senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federica Muzzarelli: Formato tessera: Storia, Arte e idee in photomatic (Pearson Italia, 2003, p. 71)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia