Bureau of Land Management

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bureau of Land Management
US-DOI-BureauOfLandManagement-Logo.svg
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Agenzia del Dipartimento degli Interni
Istituito 1946
Direttore Robert Abbey
Impiegati 10.000 (2010)
Sede Washington DC
Sito web http://www.blm.gov/wo/st/en.html

Il Bureau of Land Management (BLM; in italiano: Ufficio per la Gestione del Territorio) è una agenzia del Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti che si occupa della gestione di terreni pubblici. Il BLM è stato istituito nel 1946 attraverso la fusione del General Land Office (creato nel 1812) ed US Grazing Service (fondato nel 1934).

Attualmente (2010) il BLM gestisce circa 1.023.855 km² di terreni pubblici e circa 2.832.800 km² di beni minerari di sottosuolo al di sotto di proprietà federali o private.

Il BLM gestisce inoltre 16 monumenti nazionali distribuiti in otto Stati degli Stati Uniti occidentali.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]