Broiler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Polli da carne allevati a terra (USA)

Il broiler è il pollo comune allevato esclusivamente per produrre carne. Dalla nascita vengono nutriti con mangimi speciali molto energetici in modo tale da produrre in 35 / 70 giorni un pollo pronto per la filiera delle macellerie. Infatti dopo circa 48 giorni il pollo non riesce più a reggersi in piedi. Questo fatto è dovuto alla presenza spropositata di ormoni nel mangime dell'animale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Italo Ugo, 100 norme pratiche per allevare tacchini, polli e faraone da carne, REDA, 1985, p. 87.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]