Bonus (pallacanestro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella pallacanestro, quando una delle due squadre ha già commesso almeno cinque falli personali durante la frazione di gioco in corso, esaurisce il bonus. In questo caso, per ogni fallo personale commesso dalla squadra l'arbitro assegnerà due tiri liberi alla squadra avversaria, indipendentemente da dove e quando è stato effettuato il fallo.

Tale regola avvantaggia la squadra che commette meno falli, quindi teoricamente quella dal gioco più corretto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro