Bernard Prince

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bernard Prince è una serie a fumetti di nazionalità franco-belga.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Venne creata nel 1966 con illustrazioni di Hermann Huppen e scritta da Greg (ovvero Michel Regnier). A partire dal 1977 al disegno contribuiranno Daniel Henrotin "Dany" e quindi Édouard Aidans mentre alla sceneggiatura nel 2010 si cimenta Yves Huppen "Yves H." [1].

Viene pubblicata sull'edizione belga del settimanale Tintin. Vennero stampati 19 volumi ed uno, il quarto, venne riedito con una nuova illustrazione, di Édouard Aidans. Apparve prima nell'edizione belga e poi in quella francese.

In Italia il personaggio è apparso dal 1967 sui Classici Audacia quindi dal 1968 a puntate sul Corriere dei Piccoli, negli "Albi Ardimento" dal 1969, su Lanciostory dal 1980 e fra i "Grandi Eroi" dell’editrice Comic Art nel 1987[2]. Nel 2016 gli albi sono stati pubblicati nella collana Classici dell'avventura a fumetti della Gazzetta dello Sport[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia narra delle avventure dell'ex-agente dell'Interpol Prince e dei suoi viaggi sul suo Sloop, chiamato Cormoran, in compagnia del burbero Barney Jordan e del giovane Djinn.

Albi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1) Il generale Satan, Le Général Satan (1969) Composto da due storie: "Les pirates du Lokanga" e "Le Général Satan"
  • 2) Tempesta du Coronado, Tonnerre sur Coronado (1969)
  • 3) La frontiera dell'Inferno, La Frontière de l’enfer (1970)
  • 4) Avventura a Manhattan, Aventure à Manhattan (1971) Composto da due storie: "Aventure à Manhattan" e "La passagère"
  • 5) Oasi in fiamme, Oasis en flammes (1972)
  • 6) La legge dell'uragano, La Loi de l’ouragan (1973)
  • 7) Il fuoco dei dannati, La Fournaise des damnés (1974).
  • 8) La fiamma verde del Conquistador, La Flamme verte du conquistador (1974)
  • 9) Guerriglia per un fantasma, Guérilla pour un fantôme (1975)
  • 10) Il soffio di Moloch, Le Souffle de Moloch (1976)
  • 11) La fortezza delle nebbie, La Forteresse des brumes (1977)
  • 12) Obiettivo Cormoran, Objectif Cormoran (1978)
  • 13) Il porto dei folli, Le Port des fous (1978)
  • 14) La trappola dai centomila dardi Le Piège aux 100 000 dards (1980)
  • 15) Burrasca sul Cormoran, Orage sur le Cormoran (1989)
  • 16) La Dynamitera (1992)
  • 17) Il veleno verde Le Poison vert (1999)
  • 18) Minaccia sul fiume Menace sur le fleuve (2010)
  • Fuori serie: Ieri e oggi, D’hier et d’aujourd'hui (1980)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bernard Prince, in bedetheque.com. URL consultato il 4 agosto 2016.
  2. ^ Andrea Sani, Completata in Francia l'integrale di Bernard Prince, in nòva, ilsole24ore.com, 15 gennaio 2011. URL consultato il 5 agosto 2016 (archiviato il 5 agosto 2016).
  3. ^ Da oggi Bernard Prince con Gazzetta dello Sport, comicus.it, 15 giugno 2016. URL consultato il 5 agosto 2016 (archiviato il 5 agosto 2016).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierre L. Horn, Handbook of French popular culture, Greenwood Publishing Group, 1991, ISBN 978-0-313-26121-3.
Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti