Belite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Struttura cristallina semplificata.

La belite, nome introdotto per la prima volta da Törneborn nel 1897 come sinonimo di silicato bicalcico, la cui formula chimica è

() o nella chimica del cemento C2S, è uno dei costituenti principali del clinker di Portland.

La belite si idrata lentamente, attraverso una reazione esotermica che libera 63 kcal/kg, formando il silicato di calcio idrato

(), indicato nella chimica del cemento con C-S-H, che è il principale responsabile della resistenza meccanica sul lungo periodo del cemento stesso, e idrossido di calcio.

La reazione è:

che può essere più semplicemente schematizzata come:

La belite produce una quantità maggiore di C-S-H rispetto all'alite e una minore quantità di idrossido di calcio.

Presenta un basso calore di idratazione.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]