Balance of System

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il balance of system (B.O.S.) è un termine riferito in genere agli impianti fotovoltaici ed eolici ed esprime in percentuale le perdite di energia che si hanno nell'impianto dovute a vari fattori, quali l'accoppiamento tra i vari moduli FV, i collegamenti con il/i convertitore/i, le perdite nei quadri, nei conduttori, ecc. In genere per impianti di piccola taglia (fino a qualche kWp) ed in assenza di informazioni dettagliate si può assumere un B.O.S. pari al 15% e ottenere una buona approssimazione circa la produttività annuale, per impianti più grossi è sempre necessario un accurato studio affiancato da una buona esperienza. In linea generale, al crescere della taglia dell'impianto solare, le perdite di energia assumono valori maggiori: ad esempio, una pianta da 10 MW di pannelli solari ha una perdita di energia globalmente pari al 23,4% del totale. In considerazione dei notevoli investimenti da affrontare per la realizzazione di grandi impianti e delle potenze in gioco uno o più punti in più o in meno nel B.O.S. possono significare, talvolta, svariate decine di migliaia di euro all'anno.

Indicativamente queste somo le principali perdite di energia di cui soffrono gli impianti fotovoltaici.

-perdite di potenza= dovute allo scostamento dalle condizioni STC: 5% in se alle caratteristiche climatiche (temperatura) del luogo dove sorge l'impianto- -perdite per riflessione=2-3%

-perdite per mismatch=3-5%

-perdite per caduta di tensione sul tratto DC= 1-2%

-perdite nell'inverter= 5-10%

-perdite per sporcizia=1-2%

-perdite per calo di efficienza annuale=1-2%

-perdite per mancata produzione, ovvero a guasto di impianto.

-perdite nel trasformatore di tensione (quando presente)= 3-6%

-perdite per caduta di tensione nel tratto AC= 1-2%.

-perdite per ombreggiamento.

-perdita per presenza di neve.

Ė importante ricordare che a causa.di tutte queste perdite e del basso rendimento degli odierni pannelli fotovoltaici commerciali (nell ordine del 15- 20%), il rendimento complessivo di tutto il sistema fotovoltaico (pannelli, cavi, inverter, trasformatore, etc) è globalmente inferiore al 15%.