Bagnoli di Sopra passito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bagnoli di Sopra o Bagnoli
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)140 q
Resa massima dell'uva45,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
10,0%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
14,5%
Estratto secco
netto minimo
24,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
16/08/1995  
Gazzetta Ufficiale del06/10/1995,
n 234
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Bagnoli di Sopra Friularo passito è un vino DOC la cui produzione è consentita nella provincia di Padova.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: rosso rubino più o meno intenso, tendente al granato se invecchiato
  • odore: caratteristico, gradevole
  • sapore: amabile, vellutato, caratteristico

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Questo vino speciale è stato prodotto esclusivamente con uve Friulare, provenienti da Vigneti storici. Questo vitigno autoctono è presente a Bagnoli da oltre 5 secoli. Viene tradizionalmente lasciato in surmaturazione sino alla fine di novembre (si vendemmia nello stesso periodo anche il Friularo vendemmia tardiva) e poi posto in fruttaio ad appassire sino (sempre secondo tradizione) a Pasqua, quando ha inizio una fermentazione che può durare anche un anno. Viene poi affinato in caratelli di rovere francese per due anni ed infine immesso nel mercato.

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Vino da meditazione e da fine pasto, adatto a dolci, crostate di prugna o con confettura di frutta rossa, pasticceria secca e anche al cioccolato e formaggi a pasta molle stagionati, anche piccanti. Nella fattispecie adatto a: "Zaleti", "baicoli", "fregolata", "fugassa" alla padovana, torta "sabiosa de farina zala", torta di patate "meriche", "sugoli" di mosto d'uva friulara, "bussolai", "fritole".

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • nessun dato disponibile

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici