Autoscontro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autoscontro in azione a una fiera di Monaco di Baviera nel 2012.

Con il nome di autoscontro (o autoscooter) si intende un'attrazione per parchi di divertimento o luna park, che può essere fissa oppure trasportabile tramite un camion con rimorchio.

Consiste in una pista, di forma quadrata o rettangolare, sulla quale corrono molte piccole automobili quasi sempre biposto, munite, tutt'intorno alla scocca, di uno speciale paraurti in gomma dura o altro materiale adeguato, che consente alle vetture di scontrarsi le une con le altre senza conseguenze negative né per le stesse né per gli occupanti. Lo scopo dell'autoscontro è schivare il più possibile gli urti, cosa piuttosto complicata visto che molte vetturette corrono in uno spazio limitato.

I primissimi modelli di autovetture per autoscontro utilizzavano motori a scoppio, che furono presto abbandonati in favore di un motore elettrico, alimentato tramite una rete elettrificata a maglie strette posta a circa 2,5 metri da terra, tramite struscio sulla rete stessa di un'apposita antenna metallica posta alla sommità di un palo sporgente dalla parte posteriore della vettura. Spesso l'inserimento e il disinserimento della corrente nella rete decreta l'inizio e la fine della corsa.

A parte il design delle vetture, che oggi in alcuni casi riproduce, su licenza delle ditte produttrici di automobili, alcuni famosi modelli d'auto, l'aspetto e la concezione dell'autoscontro è rimasta pressoché immutata negli ultimi decenni. A volte, negli autoscontri di moderna generazione, di sera, vengono utilizzate luci stroboscopiche e musica a volume molto alto diffusa tramite grandi casse, in modo da creare un ambiente simile a quello delle discoteche.

L'autoscontro differisce in maniera sostanziale dalle altre attrazioni da luna park in quanto, basandosi sull'interazione diretta tra gli utenti, si trasforma spesso in luogo di incontro e di aggregazione.

In base alla tipologia e alla fascia di utenza cui sono destinati, gli autoscontri possono distinguersi in:


- Autoscontri tradizionali, descritti sopra;

- Miniscooter o autoscontri per bambini, simili in tutto e per tutto a quelli per adulti ma più piccoli e destinati all'infanzia; spesso in questi autoscontri esistono anche vetture monoposto a forma di motocicletta;

- Autoscontri acquatici, di utilizzo prettamente estivo, nei quali la pista è sostituita da una piscina piena d'acqua e le vetture consistono in piccoli natanti gonfiabili a motore.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]