Autodesk 123D

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Autodesk 123D
Logo
SviluppatoreAutodesk
Sistema operativoMicrosoft Windows
Linguaggio
GenereCAD
Computer grafica 3D
LicenzaEULA
(licenza non libera)
Sito web

Autodesk 123D era una suite di strumenti software per hobbisty CAD e modellazione 3D creata da Autodesk. È simile, negli obiettivi a Google SketchUp ed è basata su Autodesk Inventor[1]. Supporta l'esportazione in file con estensione STL.

Autodesk sta anche lavorando in collaborazione con 3 società: Ponoko, Techshop e 3D Systems[2] per permettere agli utenti di 123D di creare oggetti fisici dai loro progetti usando tecnologie di stampa 3D[3][4].

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Video di un modello 3D di Horatio Nelson nel Monmouth Museum, prodotto usando 123D Catch.

La suite è composta dai seguenti programmi:

  • Catch: crea modelli 3D da una serie di fotografie scattate da varie angolature con l'uso della fotogrammetria
  • Sculpt: permette la manipolazione di creta virtuale per iPad
  • Make: permette la creazione di modelli solidi in stile LOMlow-tech
  • Design: programma semplificato per creare modelli 3D
  • Creature: Permette la creazione di creature in 3D su iPad
  • Circuits: Applicazione di progettazione circuitale e breadboarding virtuale[5]
  • Tinkercad: app di stampa 3D
  • MeshMixer: Uno strumento gratuito per lavorare con modelli mesh

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Autodesk 123D solid modeling software hits beta, hobbyists cheer $0.00 pricetag Engadget
  2. ^ [1] Autodesk 123D: Manufacturing Gets Personal
  3. ^ [2] Manufacturing Gets Personal: Autodesk 123D Now Available for Free Download
  4. ^ [3] Democratizing Design: Autodesk’s CEO Carl Bass Announces 123D
  5. ^ [4] 123D circuits announcement.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) 123D, su 123dapp.com.
Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica