Auguste Strobl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il primo ritratto di Auguste. Joseph Karl Stieler.
Il secondo ritratto di Auguste. Joseph Karl Stieler.

Auguste Strobl (24 giugno 1807Passavia, 22 gennaio 1871) è stata una donna tedesca, icona di bellezza del XIX secolo. Il suo ritratto fa parte della cosiddetta Galleria delle Bellezze, una raccolta di dipinti delle donne più belle della Baviera messa insieme da Ludovico I.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono poche informazioni sulla vita di Auguste. Figlia di un contabile di corte, è sconosciuto di come Auguste abbia attirato l'attenzione del re di Baviera, tuttavia Ludovico I scrisse per lei diversi poemi e la fece ritrarre dal pittore di corte Joseph Karl Stieler per la sua galleria. La vista del primo ritratto di Stieler però, enfatizzò il collo di Auguste così il pittore decise di correggere ma Ludovico volle che la bellezza della Strobl fosse documentata naturalmente così proibì a Stieler di modificare il primo ritratto. Il pittore quindi dovette ripartire da zero ritraendo Auguste da una posizione meno confortabile e nascondendo il collo utilizzando una collana. Ludovico pensò di aggiungere entrambi i quadri alla sua collezione ma alla fine scelse solo il secondo, il primo fu probabilmente ceduto all'autore fino a che non riapparve sul mercato d'arte nel 1976 e comprato dal Munich's Residenzmuseum. Un ritratto in miniatura del secondo ritratto oggi fa parte di una collezione privata.

Nel 1831, con l'approvazione di Ludovico I, Auguste sposò Hilber von Ergoldsbach da cui ebbe 5 figli. Nel 1835 Ludovico le fece di nuovo visita in modo da poterle dedicare un ultimo poema e probabilmente ad offrirgli come regalo il primo ritratto di Stieler.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Gerhard Hojer, Die Schönheitsgalerie König Ludwigs I. 2. neugestaltete Auflage, Schnell & Steiner, München 1983, ISBN 978-3-7954-1103-9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie