Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Atribi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Atribi
Athribis, Athlibis
Bronze youth BM Br828.jpg
Statua di bronzo ritrovata ád Atribi.
CiviltàCiviltà egizia
UtilizzoCittà
Localizzazione
StatoEgitto Egitto
GovernatoratoGovernatorato di al-Qalyūbiyya
Mappa di localizzazione

Coordinate: 30°28′N 31°11′E / 30.466667°N 31.183333°E30.466667; 31.183333

Atribi (in greco Ἄθλιβις o Ἀθάρραβις, da cui anche i toponimi latini Athribis e Athlibis) fu il nome greco della città egizia di Tenth, situata nella regione del Delta del Nilo (Basso Egitto)

Anche la città di Hut-Repyt nell'Alto Egitto venne chiamata dai greci con lo stesso nome.

Il nome Athribis è attestato da numerosi scrittori tra cui Erodoto, Tolomeo, Plinio (Naturalis Historia 9.11)

Una piccola collina detta Tell Atrib nei pressi della moderna città di Banha, a nord del Cairo, conserva i resti della città egizia. Atribi sorse sulla riva orientale del ramo tanitico del Nilo, nei pressi del punto dove il ramo si divideva dal corso principale del fiume.

Ammiano Marcellino colloca la città tra le più importanti della regione al punto da attribuire il nome di fiume atribico alla parte più settentrionale del ramo tanitico del Nilo

Divinità principale di Atribi era Kem il dio-toro di colore nero ricollegabile con Osiri

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Tosi, Dizionario enciclopedico delle divinità dell'antico Egitto Vol I, Torino, ANANKE, 2004, ISBN 88-7325-064-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]