Atrato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Atrato (disambigua).
Atrato
Rio Atrato.JPG
StatoColombia Colombia
DipartimentiFlag of Chocó.svg Dipartimento di Chocó
Flag of Antioquia Department.svg Dipartimento di Antioquia
Lunghezza750 km
Portata media4 900 m³/s[1]
Bacino idrografico35 000 km²
Altitudine sorgente3 700 m s.l.m.
NasceCerro de Caramanta (Cordigliera occidentale colombiana)
Sfociagolfo di Urabá (Mar dei Caraibi)

L'Atrato è un fiume della Colombia. Nasce dal Cerro de Caramanta (Cordigliera occidentale colombiana) e scorre da sud verso nord, principalmente nel dipartimento di Chocó, ma forma anche il confine con il dipartimento di Antioquia. Anche se il suo bacino idrografico è relativamente piccolo (35.000 km², poco più delle dimensioni del Belgio), presenta una grande portata d'acqua dovuta alle abbondanti precipitazioni della regione, per un volume due volte superiore a quello del fiume Reno, rendendolo uno dei principali fiumi del paese.

È navigabile per 500 km, anche se la sua navigabilità è in declino a causa della mancanza di manutenzione del letto che tende a essere invaso dai prodotti dell'erosione. Attraversa la città di Quibdó, capitale del dipartimento di Chocó e porto fluviale.

Sfocia attraverso un piccolo delta nel golfo di Urabá presso l'estremità occidentale della costa caraibica della Colombia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Atlas de Colombia, Cuarta edición de 1992, Editado por el Instituto Geográfico Agustín Codazzi

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]