Associazione patriottica cattolica cinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

L'Associazione patriottica cattolica cinese (中国天主教爱国会, Zhōngguó Tiānzhǔjiào Àiguó Huìè), è una associazione di persone creata con l'appoggio dell'Ufficio affari religiosi della Repubblica Popolare Cinese nel 1957, con lo scopo di controllare le attività dei cattolici in Cina. Viene spesso indicata come "chiesa ufficiale" in contrapposizione alla "chiesa sotterranea" costituita dal clero e dai fedeli rimasti segretamente fedeli al papa nonostante i divieti; in realtà il termine "ufficiale" non è corretto in quanto l'associazione non riceve alcun sussidio economico dal governo né i suoi membri, così come quelli delle analoghe associazioni di altre religioni, vengono stipendiati. Secondo dati ufficiali la Chiesa Patriottica conterebbe su oltre 4600 chiese.

Rapporti con la Chiesa cattolica[modifica | modifica sorgente]

L'associazione non ha rapporti ufficiali con la Chiesa cattolica. La Cina e il Vaticano non hanno relazioni diplomatiche dal 1951, da quando la Santa Sede ha riconosciuto Taiwan.

L'associazione elegge propri vescovi; papa Pio XII con l'enciclica Ad Apostolorum Principis ha condannato tale pratica dichiarando che i vescovi che ricevono o impongono l'ordinazione per volere dell'associazione incorrono nella scomunica. Secondo fonti cattoliche molti dei vescovi scelti dall'associazione richiedono però segretamente, spesso ottenendolo, anche il riconoscimento del papa.

A tutti i fedeli cattolici in Cina il Papa Benedetto XVI si era rivolto con una lettera aperta in cui aveva chiamato il regime comunista al rispetto della libertà religiosa e definito la chiesa cattolica controllata dallo Stato incompatibile con la dottrina cattolica.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Thomas J. Bauer, M.M.: «The Systematic Destruction of the Catholic Church in China», New York: World Horizons Report № 11, 1954
  • Jean Charbonnier, M.E.P. (red.): Guide to the Catholic Church in China 2004, China Catholic Communication, Singapore 2004
  • China News Analysis (1953-1998; Hong Kong til 1994, deretter Taipei) Ukentlig 1953-1978, Annenhver uke 1979-1984, to ggr månedlig 1985-1998. Red. Laszlo Ladany S.J. 1953-1982; Redaksjonskomite pp. Maurice Brosseau S.J., Dominique Tyl S.J., Michel Masson S.J., Yves Nalet S.J. 1983-1998. Utgivelse suspendert noen mndr 1983-1984.
  • Gerolamo Fazzini: Il libro rosso dei martiri cinesi. Testimonianze e resoconti autobiografici, Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo 2006
  • Eric O. Hanson: Catholic politics in China and Korea, Maryknoll: Orbis books 1980, ISBN 0-88344-084-9
  • Jason Kindopp & Carol Lee Hamrin (red.): God and Caesar in China: Policy Implications of Church-State Tensions, Washington DC: The Brookings Institution 2004 ISBN 0-8157-4936-8
  • Anthony S.K. Lam: The Catholic Church in Present-Day China: Through Darkness and Light, Holy Spirit Study Centre, Hongkong 1997 ISBN 962-85140-2-4
  • Anthony S.K. Lam: Decades of Vacillation: Chinese Communist Religious Policy and Its Implementation, Holy Spirit Study Centre, Hongkong 2003 ISBN 962-86367-3-1
  • Angelo S. Lazzarotto: La Chiesa cattolica in Cina, la "politica di libertà, Milano 1982 (engelsk: The Catholic Church in Post-Mao China, Holy Spirit Study Centre, Hong Kong 1982)
  • Beatrice K.F. Leung: Sino-Vatican Relations: Problems in conflicting authority 1976-1986, New York: Cambridge University Press 1992 ISBN 0-521-38173-8
  • Beatrice K.F. Leung og William T. Liu: The Chinese Catholic Church in Conflict: 1949-2001, Boca Raton FL: Universal Publishers 2004 ISBN 1-58112-514-3
  • James T. Myers: Enemies Without Guns: The Catholic Church in The People's Republic of China, New York 1991 ISBN 0-943852-91-9
  • Stephen Uhalley jr. og Xiaoxin Wu (red.): China and Christianity: Burdened Past, Hopeful Future, Armonk, New York - London: M.E. Sharpe 2000 ISBN 0-7656-0661-5
  • Jean-Paul Wiest: «Christianity in China», i New Catholic Encyclopedia, 2nd ed., Washington D.C. 2003 ISBN 0-7876-4007-7 (bind 3)
  • Elmer Wurth M.M. (kompilator) og Betty Ann Maheu M.M. (red.): Papal Documents Related to China 1937-2005, Holy Spirit Study Centre, Hongkong 2006 ISBN 978-962-86367-9-2

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]