Apple Public Source License

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Apple Public Source License
Autore Apple Inc.
Versione 2.0
Data di pubblicazione 6 agosto 2003
Compatibile con DFSG No[1]
Software libero Si[2]
Approvata OSI Si
Compatibile GPL No[2]
Copyleft No
Linking da codice sotto differente licenza Si

La Apple Public Source License è la licenza open source sotto cui Apple ha rilasciato il sistema operativo Darwin. La licenza è stata scelta appositamente per invogliare la community di sviluppatori open source a migliorare il progetto Darwin.

La prima versione della Apple Public Source License è stata approvata dalla Open Source Initiative (OSI). La versione 2.0, rilasciata il 29 giugno 2003, è conforme alle linee guida della Free Software Foundation ed è stata anch'essa approvata dall'OSI. La Free Software Foundation ha approvato la Apple Public Source License 2.0 come una licenza FreeSoftware, ma, mentre ha incoraggiato gli sviluppatori a lavorare su altri progetti coperti dalla nuova versione della Apple Public Source License, ha consigliato ai suddetti sviluppatori di non rilasciare altri software con questa licenza, perché non è compatibile con la GNU General Public License e potrebbe interferire con progetti rilasciati interamente come software proprietario. La Free Software Foundation ha inoltre detto testualmente che la licenza Apple Public source License 2.0 non funziona secondo reali meccanismi di Copyleft[3], e che benché la modifica di tale licenza (dalla 1.0 alla 2.0) sia stata una cosa positiva rendendola più conforme alle caratteristiche di una vera licenza FreeSoftware, non si può comunque giudicare come positivo l'operato di Apple in quanto solo una parte di OsX è rilasciato con questa licenza.

Molti altri software di Apple sono stati rilasciati sotto la Apache License: uno di questi è lo stack zeroconf Bonjour.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Debian Project, Apple Public Source License (APSL) in Licenses that are DFSG-incompatible. URL consultato il 20 aprile 2011.
  2. ^ a b (EN) FSF's Opinion of the Apple Public Source License (APSL) 2.0, Free Software Foundation. URL consultato il 20 aprile 2011.
  3. ^ FSF's Opinion on the Apple Public Source License (APSL) - GNU Project - Free Software Foundation (FSF)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]